Home POLITICA Partinico, Tari, errore nel regolamento

Partinico, Tari, errore nel regolamento

163
0

Con una nota al Responsabile del Settore Tributi del nostro Comune stamani, oltre a segnalare un vistoso errore nel Regolamento TARI in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio (è stata dimenticata quella piccola modifica positiva da noi votata a proposito di riduzioni per chi effettua compostaggio domestico), abbiamo fornito agli Uffici un modello di “Richiesta riduzione per compostaggio domestico”, da noi predisposto.

Ricordiamo infatti che, pur in un panorama di totale assenza del servizio, della raccolta differenziata e di quanto altro, è possibile usufruire di una riduzione del 30% della quota variabile della TARI se si è dotati di compostiera (l’ATO un tempo le forniva…) o se si attua il cosiddetto compostaggio in cumulo (soprattutto chi sta nelle contrade tassate e ha un ampio terreno a disposizione).

Poiché le istanze vanno presentate entro il 31 dicembre per poter usufruire della riduzione a partire dal 1 gennaio 2015, era necessario sbrigarsi. Auspichiamo che il modello venga accolto e sia ufficialmente pubblicato (E PUBBLICIZZATO) entro pochi giorni.

L’istanza è stata presentata dai consiglieri comunali di opposizione Gianluca Ricupati, Valentina Speciale, Gianfranco Lo Iacono, Francesco Gioiosa e Salvatore Governanti.
 

 

1 commento

  1. Dopo la nostra nota, gli Uffici di Segreteria ci hanno segnalato che il Regolamento è stato correttamente emendato dal Settore Tributi (anche se nell’Albo Pretorio a noi non risulta ancora). Ovviamente la nostra iniziativa è soprattutto quella di dare ai cittadini la possibilità di usufruire dello sgravio legato al compostaggio: ecco perché abbiamo voluto addirittura fornire una bozza di modello di “istanza per la riduzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui