Home CRONACA Gli studenti pendolari rivendicano gli abbonamenti per i mezzi di trasporto

    Gli studenti pendolari rivendicano gli abbonamenti per i mezzi di trasporto

    83
    0
    CONDIVIDI

    Studenti pendolari e genitori in corteo, stamani, per manifestare contro l’amministrazione comunale che ad oggi non ha garantito il rimborso degli abbonamenti per i mezzi di trasporto utilizzati dai ragazzi per raggiungere le scuole superiori di Palermo, Terrasini e Partinico. Sono circa 600 gli utenti interessati alla rivendicazione, anche se stamani, al sit-in di protesta partito dal Cinema Alba e concluso davanti il palazzo municipale, a marciare sono stati circa 200. Il sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo, ha ricevuto una delegazione del coordinamento spontaneo ai quali ha riferito che le finanze dell’ente locale non permettono di supportare in toto le spese sostenute dalle famiglie. Il primo cittadino ha assicurato che nell’arco di una settimana sarà in grado di stabilire la percentuale di compartecipazione di cui il Comune di Cinisi potrà farsi carico. La soluzione prospettata non soddisfa le aspettative del coordinamento che annuncia di voler fare battaglia anche con eclatanti forme di protesta.