Home CRONACA Giardinello, disagi scuolabus, genitori sul piede di guerra

Giardinello, disagi scuolabus, genitori sul piede di guerra

107
0

Monta la protesta dei genitori degli alunni delle scuole di Giardinello. Da oltre un mese lo scuolabus è fermo per un guasto, una situazione che ha creato non pochi disagi per le mamme e i papà costretti ad accompagnare i figli con i propri mezzi. A subire maggiormente il disservizio sono i genitori pendolari cioè quelli che lavorano a Palermo o nei paesi limitrofi, ma anche quelli che vivono fuori dal centro abitato. Il territorio di Giardinello è infatti molto vasto e per chi risiede a Sagana, per esempio, la situazione si fa più complicata. Anche chi vive nel centro urbano si dice preoccupato: ci sono bambini che possono raggiungere la scuola a piedi, ma la stagione invernale rende tutto più difficile, tra freddo e pioggia i piccoli stanno vivendo un disagio. Dunque cresce il malcontento, i genitori auspicano che il problema venga risolto in tempi brevi, ma dal Comune fanno sapere che occorre pazienza. Gli uffici hanno già avviato le procedure per l’espletamento della gara d’appalto, ma bisogno attendere i tempi burocratici per l’affidamento ad un’autofficina che dovrà riparare il mezzo. Potrebbero passare alcune settimane, in ogni caso con molta probalitità il servizio dello scuolabus potrebbe riattivarsi dopo le vacanze natalizie, ormai alle porte.

di teleoccidente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui