Alcamo Marina, due cani della SICS riportano in riva ragazzo in difficoltà

cani salvataggio

È accaduto lo scorso sabato mattina. Due labrador della SICS (Scuola Italiana Cani Salvataggio), Kyra e Teo, hanno salvato e riportato in riva un ragazzo ventottenne, originario di Messina e residente a Palermo. Il ragazzo a seguito di un malore, improvvisi crampi muscolari, si trovava a cento metri dalla riva e non riusciva più a tornare indietro. Le sue urla hanno allarmato i bagnanti che si sono subito rivolti agli operatori della Sics. I due cani, Teo inoltre alla sua prima missione, che grazie alle loro imbracature speciali hanno fatto sì che il giovane potesse aggrapparsi a loro, sono riusciti a riportare il ragazzo in riva. In Italia le unità cinofile operative in spiaggia sono ancora poche e la spiaggia di Alcamo Marina pare essere l’unica nel trapanese a dispiegarle. I cani della SICS sono operativi ad Alcamo Marina il sabato e la domenica a partire dal primo fine settimana di luglio.



© 2014 PartinicoLive.it | FileNews | ROC n° 24961 - P. IVA 06170930827