Alcamo, rischio trasferimento liceo “Allmayer”: l’Ars vincola i fondi all’ex Provincia per mantenere la scuola

Alcamo istituto Allmayer plesso viale Europa

Ci sono anche numerose famiglie della provincia palermitana, ed in particolare del comprensorio partinicese, che stanno vivendo con ansia questo rischio del trasferimento del liceo “Allmayer” di Alcamo a Calatafimi. Sono almeno 300 (su un totale di 900, ndr), infatti, gli iscritti all’istituto superiore che provengono da Partinico, Borgetto, Camporeale, Monreale, Balestrate, Trappeto, Montelepre, Terrasini e Cinisi.

In queste ore dall’Assemblea regionale siciliana sono arrivate comunque notizie confortanti: è stato infatti approvato un disegno di legge che mira ad utilizzare un grosso contributo economico per il mantenimento degli istituti scolastici nei territori dove sono al momento allocati.

Provvedimento che ovviamente è generale per tutta la Sicilia ma che era chiaramente mirato proprio all’istituto alcamese “Allmayer” per evitare che si possa concretizzare il trasferimento che è stato già deciso dal commissario straordinario dell’ex Provincia di Trapani, Raimondo Cerami. Non a caso l’emendamento che vincola le somme dei trasferimenti alle ex Province porta la firma del deputato regionale alcamese Mimmo Turano.

L’obiettivo di Cerami è quello di abbattere i costi degli affitti e siccome l’immobile in cui ricade la gran parte degli indirizzi della scuola si trova in viale Europa ed è in affitto (all’interno vi sono circa 700 dei 900 iscritti, ndr) ad un costo annuale di 206 mila euro, il commissario ha stabilito di dismettere la locazione per trasferire tutto nell’immobile di proprietà dell’ex Provincia in contrada Sasi a Calatafimi.

Provvedimento che, come già comunicato, entrerà in vigore a partire dal prossimo anno scolastico, 2018-2019. All’ex Provincia viene garantito dalla Regione un trasferimento di 2,4 milioni di euro e nell’emendamento approvato è stato stabilito che i soldi sono da utilizzare per il “mantenimento, al fine di garantire effettività al diritto allo studio, degli istituti scolastici nei territori ove attualmente sono allocati”.

“Sapendo che il commissario voleva trasferire l’istituto Allmayer – afferma Turano – questo emendamento è nato proprio per mantenere le scuole superiori nei luoghi dove sono allocati. Addirittura se il Comune trova la disponibilità di un locale si può chiedere al commissario di spendere tutti i soldi per investirli e trasformare l’immobile in una scuola e risolvere il problema definitivamente”. Il pericolo del trasferimento ha già avuto i suoi effetti immediati con numerose famiglie che avrebbero esternato molti dubbi ad iscrivere i propri figli per l’allontanamento della scuola da Alcamo.

“Ci teniamo a comunicare che come liceo ‘Vito Fazio Allmayer’ – scrive nella sua pagina facebook ufficiale l’istituto – non commenteremo ulteriormente, fino alla risoluzione definitiva del difficilissimo problema, alcuna dichiarazione, iniziativa intermedia di qualsiasi persona impegnata in politica, per non creare confusione che potrebbe danneggiare la nostra stessa scuola. All’esito dell’intero percorso, faremo una sola dichiarazione finale”.


L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


© 2014 PartinicoLive.it | FileNews | ROC n° 24961 - P. IVA 06170930827