Home CRONACA Alcamo, processione sotto la pioggia: San Francesco di Paola “abbandonato” (VIDEO)

    Alcamo, processione sotto la pioggia: San Francesco di Paola “abbandonato” (VIDEO)

    92
    0
    CONDIVIDI

    La statua è al centro della strada sotto una pioggia battente. Anche i portantini si sono dovuti arrendere alla forza di Giove pluvio che ha costretto per qualche minuto ad “abbandonare” al centro della strada l’effige di San Francesco di Paola. Incrollabile davanti al simulacro don Salvatore Grignano, il parroco della chiesa di San Francesco di Paola:

    “La statua non è stata abbandonata in mezzo alla strada – ci tiene a precisare il sacerdote -, eravamo tutti lì. Nell’ottica delle fede ho fatto una riflessione, siamo rimasti fermi e attraverso la pioggia ci siamo fatti lavare dalla grazia del Signore”. Il corteo è stato sorpreso da una vera e propria burrasca a metà del suo percorso. Ad un certo punto l’eccessiva precipitazione ha prima fatto ritirare in blocco i fedeli al seguito della statua, poi anche il premiato complesso bandistico città di Alcamo ha battuto ritirata.

    Ad un certo punto anche i portantini si sono dovuti fermare al centro di una delle vie a poche decine di metri di distanza dalla chiesa: hanno inserito gli innesti alla base e quindi hanno cercato riparo sotto uno dei balconi delle abitazioni circostanti. Con loro anche chi portava i pesanti ex voto che invece precedono la statua come da tradizione. Il simulacro è rimasto lì sotto la pioggia battente, una scena assolutamente inusuale, probabilmente unica nel suo genere.

    Dopo qualche minuto i portantini sono tornati al loro posto e a quel punto è stato deciso di fare rientro in parrocchia e di interrompere quindi la processione. Una scelta obbligata anche per evitare che la statua potesse riportare dei danni a causa del maltempo o che, peggio ancora, potesse accadere qualche incidente a causa dell’asfalto reso viscido. Un epilogo inaspettato se si considera che quando la processione è partita addirittura dal cielo di Alcamo filtrava persino qualche raggio di sole.

    Dunque tutto sembrava nella norma, una processione destinata a seguire la tradizione del suo percorso in un clima di devozione. Ed invece, seppur la temperatura è rimasta sostanzialmente mite e quindi piacevole, il cielo ha cominciato a scurirsi e in pochi attimi il corteo è stato travolto dal maltempo. Archiviato questo singolare contrattempo, mercoledì prossimo 18 aprile in previsione la chiusura dei festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola: nella piazzetta antistante la chiesa uscirà alle 20 il santo e vi sarà la benedizione simbolica della città.

    Ovviamente, questa volta, sperando nella clemenza di Giove pluvio. Rinviato invece al prossimo 27 maggio, sempre alle ore 20 in parrocchia il sorteggio dei biglietti venduti per questi festeggiamenti.

    GUARDA IL MOMENTO DEL NUBIFRAGIO DURANTE LA PROCESSIONE