Alcamo, controllo strisce blu: arrivano altri 4 ausiliari del traffico

Altro personale per il controllo dei parcheggi a pagamento ad Alcamo. Entrano in servizio 4 nuovi ausiliari del traffico, pescati all’interno della pianta organica del Comune stesso, dal bacino della categoria ‘B’. A stretto giro di posta saranno chiamati al controllo delle auto in sosta negli stalli a pagamento anche nell’ottica di un allargamento delle aree da presidiare.

I 4 nuovi ausiliari, tre uomini e una donna compresi tra i 65 e i 45 anni, hanno appena completato un corso di formazione teorico e pratico di 20 ore dove hanno appreso le disposizioni del codice della strada che regolano la sosta e la circolazione nelle corsie riservate al trasporto pubblico, l’applicazione della sanzione accessoria della rimozione coatta e la procedura di contestazione delle violazioni accertate e normative connesse alla qualità di pubblico ufficiale.

“In questo modo – ha evidenziato l’agente Francesco Miciletto, responsabile del procedimento per l’attivazione dei nuovi ausiliari – hanno acquisito le necessarie conoscenze giuridico-amministrative per svolgere le mansioni di prevenzione e accertamento delle violazioni in materia di sosta veicolare”. Sono state inoltre acquisite da parte dei 4 ausiliari le autocertificazioni per l’assenza di procedimenti o pendenze penali a loro carico.

Il comandante della polizia municipale, Giuseppe Fazio, ha proceduto quindi a conferire le funzioni di prevenzione e accertamenti ai 4 dipendenti comunali formati ed in questo modo avranno i poteri di contestazione immediata, di redazione e sottoscrizione del verbale di accertamento per violazioni connesse alla sosta veicolare, comprese quelle connesse alla rimozione coatta del veicolo. “A giorni entreranno in servizio – sottolinea Fazio – in modo da poter predisporre adeguate squadre per il controllo delle strisce blu”.

L’idea di massima è quella di affiancare due agenti ad altrettanti ausiliari in due squadre, una operativa al mattino e l’altra il pomeriggio. Per il momento sono attivi soltanto 255 stalli a pagamento, che si trovano tra corso VI Aprile e qualche arteria limitrofa ma a breve dovrebbe entrare in vigore il nuovo piano stabilito dal Comune che prevede un allargamento degli stalli di sosta a pagamento. In questo caso si prevede l’attivazione di ben 1.479 strisce blu, di cui 1.279 nel centro urbano e altre 200 ad Alcamo marina.

Già sono stati dipinti i box nelle piazze Bagolino e della Repubblica anche se ancora non si è proceduto all’attivazione della sosta a pagamento. “L’arrivo di questi quattro ausiliari – precisa Fazio – ci aiuterà sicuramente a monitorare meglio il centro storico ma non si potrà sicuramente andare oltre al controllo degli attuali stalli”. Per il controllo delle altre aree l’idea dell’amministrazione è quella di provvedere a esternalizzare il servizio attraverso un bando di gara.

 


1

© 2014-2018 PartinicoLive.it

Testata giornalistica online iscritta al Registro del Tribunale di Palermo | Iscrizione n° 11/2018 del 24/05/2018

Direttore responsabile: Michele Giuliano | Editore: File News Srls - P. IVA 06657080823 - R.O.C. 31888