Partinico, giallo sul candidato sindaco Aiello: assessore designato prende le distanze

A nemmeno 24 ore dal deposito ufficiale di candidature a sindaco e liste al Comune di Partinico si consuma la prima clamorosa rottura. Una dei candidati assessori a fianco dell’aspirante sindaco Filippo Aiello (nella foto a destra), Martina Cannarozzo (a sinistra), con un post su facebook spiazza tutti e prende le distanze da questo progetto politico, smentendo quindi di fatto di aver dato la propria adesione affinchè potesse ricoprire un ruolo così importante e strategico per il gruppo politico:

“Non sono candidata a nessun consiglio comunale e a nessun assessorato – scrive -. Se questa è politica, io ho già fatto la mia esperienza. Mi basta la mia vita da universitaria, io nel mio piccolo contribuisco già a cambiare questo paese dirigendo un’associazione sportiva, senza scopo di lucro, con più di 200 atleti, vivo bene e ho grandi soddisfazioni”.

In una nota stampa ufficiale arriva la risposta del movimento “Partinico protagonista e democratica”, unica lista a supporto di Aiello. La missiva infittisce ancora di più il giallo dal momento che, al contrario di quanto afferma la Cannarozzo, si conferma la sua adesione e di conseguenza la nomina di assessore:

“Piena solidarietà a Martina Cannarozzo – si legge -. Esprimiamo unanimemente la nostra vicinanza a Martina per le vili pressioni e i meschini attacchi subiti da un certo ceto politico e sociale che lei stessa definisce ‘preoccupati, intriganti e invadenti’, che hanno bloccato le legittime aspirazioni politiche di una delle più belle eccellenze giovanili partinicesi. La sua designazione proposta da ampi settori del mondo sportivo partinicese è stata accettata con entusiasmo da tutti i candidati e da tutti i sostenitori della nostra lista. A quanti si complimentano per l’abbandono di Martina, dopo la sua accettazione ed adesione al nostro progetto politico, rispondiamo riaffermando il valore dell’impegno dei giovani in politica e ancor di più nel nostro paese. Auguriamo a Martina e a tutti i giovani che vogliano spendersi per la nostra comunità di avere sempre il coraggio delle proprie idee e di resistere con tenacia e determinazione alle prevaricazioni e ai giochetti di certa vecchia politica”.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


© 2014-2018 PartinicoLive.it | File News s.r.l.s. | ROC n° 24961 - P. IVA 06657080823