Castellammare del Golfo, si spezza il braccio da una gru e travolge due operai: uno è morto

Grave incidente sul lavoro in zona Fraginesi a Castellammare del Golfo. Un rumeno di 36 anni, Francisc Paulet, è morto all’interno di un’area privata mentre il fratello di 31 anni è in gravissime condizioni.

Stando ai primi accertamenti effettuati dai carabinieri entrambi sono stati travolti dal braccio di una gru che si è spezzato dal corpo del mezzo.

Entrambi stavano lavorando all’interno di questo terreno privato per conto di una ditta edile dove erano in corso delle colate di cemento. Per cause che sono al vaglio dei militari dell’Arma ha ceduto il braccio della gru finendo per uccidere il 36enne sul colpo mentre il fratello ha riportato gravissime lesioni.

Quest’ultimo è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo. Ora sono al vaglio degli inquirenti le posizioni lavorative dei due fratelli mentre la gru è stata sottoposta a sequestro per accertamenti tecnici in modo da poter capire come sia stato possibile il guasto.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


© 2014-2018 PartinicoLive.it

Testata giornalistica online iscritta al Registro del Tribunale di Palermo | Iscrizione n° 11/2018 del 24/05/2018

Direttore responsabile: Michele Giuliano | Editore: File News Srls - P. IVA 06657080823