Partinico, Comune senza operai del Verde: si tenta di affidare ai privati alcune aree

Il Comune di Partinico dispone il censimento delle aree a verde da assegnare in concessione e procedura di assegnazione. A dare l’input è stato il sindaco Maurizio De Luca agli uffici del Settore del Verde pubblico a cui per l’appunto ha chiesto una mappatura puntuale e precisa delle aree da poter dare in concessione ai provati che ne fanno richiesta.

In questo modo l’amministrazione comunale vuole provare a superare il problema legato alla difficoltà di gestire i tantissimi polmoni verdi della città a fronte di una cronica carenza di operai addetti alla loro manutenzione.   I polmoni verdi della città soffrono proprio della scarsissima manutenzione e ne sa qualcosa la storica villa “Regina Margherita” rimasta per lungo tempo chiusa perchè il proprio patrimonio arboreo va in pezzi.

Di operai addetti al verde pubblico se ne contano una decina, ed anche in questo caso non tutti a tempo pieno. La conseguenza vuole che gli interventi avvengano con il contagocce considerando l’immenso patrimonio di verde pubblico pari a circa 150 mila metri quadrati da curare distribuiti, tra gli altri, in 5 ville, 2 parchi suburbani, 12 viali alberati e altre 7 piazzali, 13 aree di pertinenza scolastica a cui si aggiungono altre aree di diretta gestione, cimitero e ospedale.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


© 2014-2018 PartinicoLive.it

Testata giornalistica online iscritta al Registro del Tribunale di Palermo | Iscrizione n° 11/2018 del 24/05/2018

Direttore responsabile: Michele Giuliano | Editore: File News Srls - P. IVA 06657080823 - R.O.C. 31888