Home SPORT Calcio, delusione Partinicaudace: si fa riacciuffare a 10′ dal termine con un...

    Calcio, delusione Partinicaudace: si fa riacciuffare a 10′ dal termine con un uomo in più

    62
    0
    CONDIVIDI

    Amaro pareggio per il Partinicaudace nello scontro diretto contro il Pro Favara. E’ finita 1-1 al comunale di Montelepre dove si è giocato ancora per l’indisponibilità dello stadio “La Franca” di Partinico. I neroverdi non sono riusciti a mantenere il gol di vantaggio siglato dopo appena 9′ grazie ad un gran tiro di Ruggeri dalla distanza che ha trovato una fortunosa deviazione di un difensore avversario.

    Gli agrigentini però prima dello svantaggio avevano colpito un palo e ancora un legno al 68′ su azione d’angolo. Gara in discesa, o almeno così era sembrato, quando gli ospiti al 75′ rimanevano con un uomo in meno per effetto di un espulsione. Invece appena 5′ dopo, a seguito di un gran mischione, il Pro Favara riusciva a trovare l’1-1. Il Partinicaudace ha quindi gettato al vento la possibilità di superare in classifica gli stessi favaresi: con questo punticino neroverdi a 5 lunghezze, quindi in piena zona play-out e con una partita in più.

    Domani infatti giocheranno tutte le altre squadre ad eccezione della Parmonval, altra formazione che con il Partinicasudace lotta per i bassifondi, e che ha vinto contro Geraci per 1-0 staccando quindi ulteriormente i partinicesi.