Home CURIOSITA' Castellammare del Golfo, popolazione che invecchia: in doppia cifra i centenari

    Castellammare del Golfo, popolazione che invecchia: in doppia cifra i centenari

    183
    0
    CONDIVIDI

    Un secolo di vita è sempre un grande traguardo. Ed un’altra cittadina a Castellammare del Golfo è riuscita in questa impresa. Nel paese marinaro questa dovrebbe essere la decima persona centenaria, tenendo in considerazione i dati Istat demografici sulla base dell’età anagrafica. A far andare in doppia cifra la statistica castellammarese è Vincenza Buccellato che ha raggiunto i 100 anni, circondata dagli affetti più cari e con la visita istituzionale dell’amministrazione comunale che ha voluto celebrare l’evento lasciando un piccolo ricordo.

    Nonna Vincenza, nata il 16 ottobre 1918, è stata festeggiata nella sua abitazione di via Arona. Con il suo secolo di vita sulle spalle tante gioie ma anche dolori: da 10 anni ha perso infatti il marito e diversi anni fa anche uno dei suoi due figli. L’altra figlia in vita, Vita Alba Gargagliano, era presente con i tre nipoti ed una pronipote di Vincenza Buccellato. Lei, a dispetto dei suoi 100 anni e del suo fisico molto minuto, è ancora lucida e ha voluto personalmente ringraziare tutti coloro che si sono presentati in casa sua per festeggiarla.

    Ad uno ad uno ha stretto la mano in segno di riconoscenza. Il sindaco Nicola Rizzo, proprio nel giorno del suo secolo di vita, ha fatto visita alla nonnina e consegnato una targa ricordo alla centenaria castellammarese: “Alla nostra concittadina, nel suo centesimo compleanno, l’augurio dell’amministrazione comunale e della cittadinanza perché possa trascorrere ancora tanti felicissimi anni – ha detto il primo cittadino – con l’affetto di familiari e parenti”.

    Presenti ai festeggiamenti anche il presidente del consiglio comunale Mario Di Filippi e Don Salvo Morghese. La stragrande maggioranza dei centenari a Castellammare sono donne: con nonna Vincenza si sale a quota 7 contro i 3 maschi. E’ il segno comunque di una popolazione che invecchia e che non cresce demograficamente: nella cittadina marinara infatti soltanto il 44 per cento totale della popolazione è under 39, quindi si può considerare ancora giovane. Il 56 per cento invece è over 40, addirittura il 51,1 per cento del totale è over 70.