Home CRONACA Partinico terra di droga: scoperte altre due maxipiantagioni da 6 tonnellate, 4...

    Partinico terra di droga: scoperte altre due maxipiantagioni da 6 tonnellate, 4 arresti (VIDEO)

    182
    0
    CONDIVIDI

    Due blitz nell’arco di 24 ore che hanno permesso a Partinico di scoprire un’enorme quantità di marijuana. In 4 sono finiti in manette: Michele Vitale (nella foto in basso a sinistra), 50 anni, Salvatore Leggio (in basso a destra), 40 anni, Marco Antonio Emma (in alto a destra), 37 anni, e Vincenzo Cusumano (in alto a sinistra), 67 anni, tutti di Partinico.

    L’operazione è stata portata avanti nell’ambito dell’attività di contrasto alla produzione ed al traffico di sostanze stupefacenti dalla Direzione Investigativa Antimafia e dal Gruppo Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Palermo. Per i quattro l’arresto è scattato in flagranza di reato. A seguito di mirate attività di indagine è stata dapprima rinvenuta nell’abitazione di Emma, dove si trovavano Vitale e Leggio, 25 chili di piantine di marijuana già stese ad essiccare.

    Un’operazione che è proseguita anche l’indomani e che questa volta si è concentrata in un terreno agricolo di contrada Milioti utilizzato da Cusumano. Qui Dia e finanzieri si sono ritrovati davanti ad una distesa di marijuana: ad esserci una piantagione di ben 3.300 piante.

    All’interno di due capannoni, che si trovavano sempre nello stesso terreno, è stato poi rinvenuto un ingente quantitativo della stessa sostanza stupefacente, stesa ad essiccare. Complessivamente le operazioni condotte hanno consentito di sequestrare, circa sei tonnellate di sostanza stupefacente. I quattro arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Pagliarelli a Palermo.

    GUARDA IL VIDEO DELL’OPERAZIONE