Home AMBIENTE Partinico, Comune senza operai del Verde: arrivano i rinforzi dalla forestale

Partinico, Comune senza operai del Verde: arrivano i rinforzi dalla forestale

1700
1

Sos verde a Partinico dove i polmoni verdi sono davvero ridotti in condizioni pietose. Da ieri mattina il Comune può contare su un alleato in più, vale a dire gli uomini della forestale. Con una squadra di operai comunale del Verde ridotta all’osso, composta da appena 8 unità e neanche tutti a tempo pieno, l’arrivo degli agenti forestali rappresenta una vera e propria boccata d’ossigeno:

“Abbiamo programmato una serie di interventi di assoluta priorità – precisa l’assessore alle Manutenzioni e al Verde Bernardo Rizzo – che garantiscano soprattutto la sicurezza. In questi primi giorni si lavorerà sulle aiuole e gli spazi verdi attorno all’ospedale Civico e sino alla rotonda che si immette sulla statale 113. Ci sono dei passaggi pedonali dedicati agli studenti che frequentano le scuole della zona che sono ostruiti e che quindi devono essere ripuliti per permettere loro di transitare in sicurezza”.

L’accordo è stato firmato nei giorni scorsi dal Comune, rappresentato dal vicesindaco Maria Grazia Motisi, e dall’assessorato regionale all’Agricoltura, in particolare con l’ispettorato Ripartimentale delle Foreste guidato dal dirigente Vincenzo Lo Meo. Su Partinico sono stati dislocati 5 operai della forestale, dunque un sostegno massiccio allo sparuto numero di operai a disposizione del Comune.

Un sostegno di non poco conto che non sarà sicuramente la panacea di tutti i mali per il verde partinicese ma comunque potrà quantomeno alleviare le difficoltà tecnico-logistiche. “Puntiamo a dare luce ai tanti spazi verdi della città – sottolinea la Motisi -. Ci aspettiamo che la forestale riesca a dare respiro ai nostri parchi. Un’iniziativa che nasce dai consiglieri comunali che fanno parte del mio gruppo consiliare; un progetto che poi ha preso corpo con la collaborazione degli altri assessori e del sindaco che ha condiviso tutto e mi ha dato l’opportunità di portarlo avanti”.

Interventi non solo sul fronte del verde pubblico come preannuncia il sindaco stesso: “Nelle ultime settimane – precisa De Luca – abbiamo lavorato in sinergia con l’assessore Patrizio Lodato per potenziare il settore Manutenzioni con 12 unità di personale in più. Da una parte puntiamo a rafforzare il settore per renderlo  più efficiente, dall’altra stiamo intensificando la collaborazione con il governo regionale per programmare interventi straordinari sul decoro urbano”.

1 commento

  1. Ma con tutti i lavoratori socialmente utili e gli impiegati comunali (più del comune di Milano o Roma) c’era di bisogno di chiamare la forestale? I servizi per la comunità dovrebbero essere efficientissimi, eppure erbacce e incuria dappertutto.
    Saluti Attilio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui