Home PRIMO PIANO Calcio, pari d’oro per il Partinicaudace: dimissioni “ad orologeria” del presidente

    Calcio, pari d’oro per il Partinicaudace: dimissioni “ad orologeria” del presidente

    835
    0
    CONDIVIDI

    Pareggio preziosissimo per il Partinicaudace anche se alla fine resta l’amaro in bocca per le dimissioni del presidente Salvo Campione per le note difficoltà legate al campo dove disputare le gare interne. Intanto per la cronaca i neroverdi hanno strappato un 1-1 sul campo del Castellammare ’94, diretta concorrente per la salvezza. Andati sotto su palla inattiva, i partinicesi hanno reagito, aiutati anche da una squadra di casa in evidente crisi e sprecona sotto porta, trovando il pari con un eurogol a 4′ dalla fine del bomber Ruggieri.

    Il pareggio consente alla formazione neorverde, dopo 12 giornate di campionato, di agganciare il Pro Favara a quota 9 punti in zona salvezza diretta. A fine match arriva la doccia fredda delle dimissioni “a tempo” del patron del Partinicaudace. La squadra sino ad oggi non ha avuto a disposizione lo stadio “La Franca” di Partinico e tutte le gare casalinghe le ha dovute disputare a Montelepre in attesa di fare rientro nella propria città.

    Ma la settimana scorsa è arrivato il diniego della questura all’utilizzo dello stadio di Partinico per una serie di carenze documentali e strutturali.

    “Come molti di voi sanno, – afferma Campione – ad oggi il Partinicaudace non ha uno stadio dove giocare le partite casalinghe,dopo il diniego da parte della questura di Palermo per disputare le partite nel nostro stadio, il comunale La Franca di Partinico, e in seguito alla revoca dell’autorizzazione a giocare nel campo di Montelepre.Qualora non dovessimo ricevere il giusto supporto dall’amministrazione comunale nelle prossime 72 ore rimetterò definitivamente il mio mandato nelle mani del sindaco”.

    var url68031 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=68031”;
    var snippet68031 = httpGetSync(url68031);
    document.write(snippet68031);