Home LAVORI PUBBLICI Partinico, dalla diga Jato acqua meno torbida: a breve erogazione nella normalità

    Partinico, dalla diga Jato acqua meno torbida: a breve erogazione nella normalità

    302
    0
    CONDIVIDI

    Buone notizie dalla diga Jato di Partinico: è scesa notevolmente la torbidità dell’acque, motivo per cui sta rientrando l’emergenza idrica nei comuni della fascia costiera dove si è verificata una drastica riduzione dell’erogazione a causa proprio del fermo del potabilizzatore Cicala.

    Tra i comuni interessati da questa riduzione figurano Balestrate, Trappeto, Terrasini, Cinisi e Carini dove l’acqua della diga Jato potabilizzata non è arrivata proprio perchè resa torbida dall’eccezionale maltempo dei giorni scorsi (nella foto l’acqua torbida dei giorni scorsi sul potabilizzatore). Secondo quanto rende noto il Comune di Palermo i tecnici dell’Amap, società che gestisce il potabilizzatore, hanno comunicato che i prelievi di acqua effettuati qualche ora fa alla diga partinicese “mostrano una consistente riduzione della torbidità, scesa sotto i 500 Ntu”.

    Questo valore nei giorni scorsi aveva raggiunto quota 150 mila. A breve dovrebbe quindi riprendere il trattamento di potabilizzazione dell’acqua dell’invaso che sarà poi immessa nell’acquedotto che serve i comuni della fascia costiera. E’ previsto che l’acqua potabilizzata arrivi entro le prossime 24 ore, dopo aver riempito le condotte e i serbatoi collocati lungo il percorso.

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.