Home ENTI LOCALI Castellammare del Golfo, illuminazione pubblica a singhiozzo: accordo tra Comune e ditta...

    Castellammare del Golfo, illuminazione pubblica a singhiozzo: accordo tra Comune e ditta privata

    216
    0
    CONDIVIDI

    Tornano i dubbi sulla ditta Gemmo che gestisce da tempo l’illuminazione pubblica a Castellammare del Golfo. Dopo le prime frizioni avvenute con la precedente amministrazione comunale, altre ne stanno sorgendo anche con l’attuale governo cittadino del sindaco Nicola Rizzo alle prese con continue segnalazioni di malfunzionamenti dell’impianto di pubblica illuminazione.

    Da qui la decisione di convocare al municipio i tecnici della ditta ex “Gemmo” oggi “City Green Light” che dal 2013 è incaricata di gestire l’impianto di illuminazione pubblica con lampade a risparmio energetico, per chiedere interventi e migliorie a breve scadenza:

    “Occorre potenziare l’illuminazione – affermano il sindaco Nicola Rizzo ed il suo vice Giuseppe Cruciata – che risulta scarsa in alcune zone cittadine e procedere con maggiore solerzia nella sostituzione di lampade e, laddove necessario, di pali obsoleti o provvedere totalmente all’illuminazione di zone al buio. Dopo diversi sopralluoghi abbiamo convocato i tecnici della ditta e nel corso di un incontro con l’ingegnere Antonino Mangraviti della ‘City Green Light’, del gruppo ‘Gemmo’, abbiamo stabilito un crono programma che prevede entro dicembre il potenziamento dell’illuminazione in via Crispi con l’integrazione dell’illuminazione a doppia sospensione”.

    In quest’ottica è stato stabilito il potenziamento dell’illuminazione pubblica in diverse zone centrali e periferiche dove non è sufficiente, la sostituzione di pali obsoleti e la manutenzione in diverse vie sollecitando interventi anche di competenza provinciale. In base agli impegni presi entro il mese di febbraio in località Petrolo dovranno essere sostituiti i pali ormai obsoleti e potenziata l’illuminazione.

    Inoltre la ditta si è impegnata ad adeguare l’illuminazione della spiaggia Playa, a ripristinare l’illuminazione artistica in via Medici, in prossimità dell’arco, e sostituire le lampade usurate in via Leonardo da Vinci. Quindi la sostituzione e manutenzione ordinaria delle lampade in via Umberto I.

    “In considerazione dei pericoli causati da una illuminazione non adeguata in alcune vie molto transitate – aggiungono Rizzo e Cruciata – abbiamo richiesto numerosi interventi sollecitando anche la manutenzione dell’illuminazione a Scopello dove la ditta si è impegnata, entro il mese di febbraio 2019, a sostituire le lampade a led. Abbiamo anche segnalato l’illuminazione non sufficiente nella zona del secondo bivio per Scopello, di competenza provinciale. Invitiamo i cittadini a segnalare eventuali problemi all’illuminazione contattando il numero verde 800.33.99.29. Il servizio di segnalazione guasti è attivo tutti i giorni”.

    var url68409 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=68409”;
    var snippet68409 = httpGetSync(url68409);
    document.write(snippet68409);

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.