Home CRONACA Partinico, presidente Ars azzarda collegamenti su incendio pulmini e albero di Natale:...

    Partinico, presidente Ars azzarda collegamenti su incendio pulmini e albero di Natale: è polemica

    590
    0
    CONDIVIDI

    L’incendio dell’albero di Natale dell’ex Arena Lo Baido diventa motivo di scontro politico a Partinico. Si è scomodato niente di meno che il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, per sollevare il caso di quest’ennesimo atto criminale che si consuma ai danni della piazza che si trova nel cuore del centro storico. Il numero uno dell’Assemblea regionale siciliana, in un messaggio via facebook, lascia molti dubbi su ipotetici collegamenti tra questo incendio e quello di pochi giorni fa ai danni dei due pulmini adibiti al trasporto disabili del Comune di Partinico, lasciandosi andare a quantomeno ardite ipotesi che onestamente appaiono collimare poco con la realtà.

    Da qui è nato un botta e risposta tra lo stesso Miccichè e il consigliere comunale Emiliano Puleo, tra coloro i quali che fanno parte del gruppo “Partinico solidale” che ha realizzato l’albero di natale incendiato e tutta una serie di iniziative proprio per far uscire dal degrado e dal vandalismo l’ex Arena Lo Baido.

    “Questa notte a Partinico – scrive Miccichè – dei farabutti hanno dato fuoco all’albero di Natale fatto dai volontari in una zona abbandonata e da poco riqualificata e donata come spazio destinato ai bambini. Pochi giorni fa erano stati dati alle fiamme i bus per il trasporto dei disabili. Una coincidenza quanto mai sospetta che mi preoccupa. Signor Matteo Salvini, con tutti i problemi di ordine pubblico che in questo momento vive la Sicilia, le consiglio di dedicarsi meno alla sua personale campagna elettorale sulla pelle dei migranti e al braccio di ferro coi sindaci che si rivoltano contro un suo decreto razzista. Stia meno connesso al suo profilo Facebook e si colleghi al suo ruolo di ministro dell’Interno”.

    “Probabilmente ancora stordito dalla neve di ieri sera – replica ironicamente il consigliere Puleo –  il Presidente dell’Ars Miccichè dichiara che a Partinico si è verificato l’ennesimo attentato intimidatorio nei confronti dell’amministrazione comunale perché è stato incendiato l’albero di Natale dell’ex Arena Lo Baido. Ma ha fatto intendere anche dell’altro, ovvero che l’albero è stato addobbato per opera dell’Amministrazione Comunale su un’area da poco rivalorizzata, sempre grazie al lavoro della Giunta De Luca. Smentiamo categoricamente questo stupefacente delirio. Gli amministratori della Giunta De Luca, da quando i volontari della Partinico Solidale hanno iniziato a ripulire, arredare, riqualificare e valorizzare l’ex Arena Lo Baido, da sempre abbandonata all’incuria dalla politica, non hanno mai messo piede e speso una sola parola. Se l’Arena Lo Baido, oggi ribattezzata ‘Arena Solidale’ è tornata a splendere e ad essere vissuta è solo grazie all’impegno di tanti volontari, non certo dell’Amministrazione Comunale. Non saranno nè atti vandalici, nè tante parole sconclusionate degne solo di un politicante da bar a fermarci o a sminuire il nostro lavoro quotidiano”.

    var url70461 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=70461”;
    var snippet70461 = httpGetSync(url70461);
    document.write(snippet70461);

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.