Home LAVORI PUBBLICI Partinico, mattatoio verso l’apertura: superato anche l’ostacolo dell’approvvigionamento idrico

Partinico, mattatoio verso l’apertura: superato anche l’ostacolo dell’approvvigionamento idrico

954
0

Pare che uno degli ostacoli più gravosi legati all’apertura imminente del mattatoio intercomunale di Partinico sia stato superato questa mattina nel corso di un vertice all’assessorato regionale all’Energia.

E’ stata trovata l’intesa tra i Comuni di Partinico ed Alcamo per garantire l’approvvigionamento idrico all’immobile: un litro e mezzo al secondo arriverà dal pozzo Rakali, che si trova in territorio di Partinico ma che è di esclusivo utilizzo al momento di Alcamo.

“Adesso – precisa il consigliere di Partinico Totò Rappa, presente al vertice all’assessorato regionale – bisogna avviare tutte le pratiche amministrative per poter chiedere la concessione all’utilizzo di queste risorse idriche sia per Partinico che per Alcamo. Il  Comune di Partinico richiederà solo una piccola percentuale d’acqua per il funzionamento del mattatoio intercomunale, a fronte di una portata più grande che sarà destinata al Comune di Alcamo per uso potabile”.

Ora quindi la strada dovrebbe essere in discesa per l’apertura dell’immobile che sarà assegnato dall’ex Provincia attraverso un bando per la gestione: “Fin dal mio insediamento – afferma il sindaco partinicese Maurizio De Luca – ho chiesto alla Regione massima attenzione sulla problematica, fornendo proposte e ipotesi di soluzione”.

L’uscita del primo cittadino però ha innescato le critiche del deputato regionale Vincenzo Figuccia che rivendica di aver personalmente seguito la vicenda: “De Luca si è sempre disinteressato alla questione, la smetta di millantare meriti che non ha. Ora, siamo fiduciosi che la struttura, concepita ben oltre 20 anni fa, possa essere consegnata alle comunità, per la crescita del suo tessuto economico”.

“Grandi meriti ha De Luca che sin dall’inizio del suo insediamento ha chiesto alla Regione massima attenzione sul tema, fornendo proposte concrete per risolvere il problema – ha ribattuto il collega all’Ars Alessandro Aricò -. Le sterili polemiche le lasciamo agli altri, per noi contano i fatti”.

 

var url72714 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=72714”;
var snippet72714 = httpGetSync(url72714);
document.write(snippet72714);

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui