Home ENTI LOCALI Borgetto, ministero ordina: al voto il 28 aprile. Ora caccia ai candidati

    Borgetto, ministero ordina: al voto il 28 aprile. Ora caccia ai candidati

    970
    0
    CONDIVIDI

    Borgetto andrà al voto il prossimo 28 aprile. Così ha deciso il Viminale che inizialmente non aveva inserito nell’elenco dei Comuni interessati dalle amministrative della prossima primavera il paese borgettano, commissariato dal maggio del 2017 per infiltrazioni mafiose.

    Sarà quindi una corsa contro il tempo adesso per la politica locale che dovrà rimettersi in moto molto prima di quanto si pensava: infatti si era ipotizzato l’apertura delle urne per la sessione di novembre.

    E’ stato il ministero dell’Interno che ha emanato un apposito decreto inserendo Borgetto tra quelli al voto il 28 aprile per l’appunto.

     

    var url72932 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=72932”;
    var snippet72932 = httpGetSync(url72932);
    document.write(snippet72932);