Home PRIMO PIANO Calcio, il Partinicaudace perde anche con l’ultima in classifica: si cercano fondi,...

    Calcio, il Partinicaudace perde anche con l’ultima in classifica: si cercano fondi, contatti con cordata di imprenditori

    477
    0
    CONDIVIDI

    Sempre più nero il presente del Partinicaudace che ha perso pesantemente anche contro l’ultima in classifica. Neroverdi che restano sempre penultimi in classifica a 11 punti, quindi in piena zona retrocessione diretta, a 4 punti dagli spareggi salvezza. Incredibile quello che è accaduto a Castelbuono, che alla fine si è imposto per 4-1.

    Il primo tempo si era chiuso sull’1-1 con il pareggio momentaneo neroverde sul finire della frazione di Claudio Rinaudo. Poi intorno al quarto d’ora della ripresa accade l’incredibile: rigore fischiato per i partinicesi, il capitano Nando Campione sbaglia e sulla ripartenza i padroni di casa con un eurogol passano in vantaggio. Questo il segno evidente che anche la buona sorte ha girato le spalle a questa squadra.

    Intanto la dirigente del Partinicaudace Katya Caravella preannuncia che sta lavorando per trovare un importante sponsor per la società, avviando nel contempo una serie di contatti con una cordata di imprenditori: “Ho avviato diversi contatti con aziende multinazionali – afferma – con cui sto organizzando incontri volti a creare i giusti presupposti per un rapido miglioramento. In particolare, una di queste potrebbe divenire ben presto lo sponsor ufficiale del Partinicaudace. In parallelo sto attivando una cordata di imprenditori che sostenga le attività sportive del Partinicaudace. Sono convinta che un impegno da parte di tutti i soggetti coinvolti porterà all’individuazione di tutti quegli interventi necessari per far crescere questa realtà sportiva e portarla a livelli ben superiori a quelli attuali”.

    La dirigente poi tocca anche il tasto dello stadio comunale dove il Partinicaudace gioca le sue gare interne a porte chiuse a causa dell’inagibilità degli spalti, problema oramai atavico per la città:

    “Mi appello anche al sindaco della nostra amata città – aggiunge la Caravella – affinché sia approvato il bilancio che sblocchi i fondi riguardani il finanziamento che il credito sportivo ha dato nel 2016 per la ristrutturazione dello stadio La Franca, e mi rivolgo inoltre a tutti gli imprenditori della zona perché si impegnino a sostenere e infondere nuova linfa alla squadra. Ricordo che domenica verrà allestito un gazebo in piazza per cominciare a contribuire fattivamente alla rinascita del Partinicaudace”.

    var url72849 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=72849”;
    var snippet72849 = httpGetSync(url72849);
    document.write(snippet72849);

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.