Home CRONACA Partinico, migrante morto: nessuno reclama la salma, Comune lo tumula nel campo...

Partinico, migrante morto: nessuno reclama la salma, Comune lo tumula nel campo comune del cimitero

1933
0

Nessun parente in Italia a reclamarne il corpo. Il Comune di Partinico ha dovuto farsi carico delle spese per rimpatriare la salma di Friday Ogierakhu, nigeriano di 38 anni morto lo scorso 25 febbraio per cause naturali in un terreno di contrada Ramotta a Partinico dove era intento ad effettuare dei lavori agricoli.

L’uomo era ospite della comunità Cas di Borgetto, uno de tanti migranti che hanno attraversato il Canale di Sicilia per fuggire dalla sua terra.

Il Comune, così come impone in questo casi la legge in materia, ha disposto a proprie spese il recupero del corpo e l’inumazione nel campo comune del cimitero della città.

var url76673 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=76673”;
var snippet76673 = httpGetSync(url76673);
document.write(snippet76673);

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui