Home POLITICA Borgetto e Cinisi, amministrative: ufficializzati i terzi candidati a sindaco nei due...

    Borgetto e Cinisi, amministrative: ufficializzati i terzi candidati a sindaco nei due paesi

    3627
    0
    CONDIVIDI

    Arriva il terzo candidato a sindaco a Borgetto in vista delle elezioni amministrative del prossimo 28 aprile. Si tratta di Marco Briguglio (nella foto a sinistra), 42 anni, originario di Terrasini ma da tempo residente a Borgetto e già con diverse esperienze politico-amministrative alle spalle. la più recente è l’elezione alle scorse elezioni regionali del novembre 2017 dove nella lista “Nello Musumeci presidente”, che riuniva i partito della Lega e di Fratelli d’Italia, pur ottenendo ben 2.800 preferenze non riuscì a conquistare uno scranno a Palazzo d’Orleans.

    E’ stato in passato anche assessore della precedente giunta guidata dal sindaco Gioacchino De Luca e nella legislatura precedente anche consigliere comunale.

    “Associazioni della società civile, moltissimi amici ed alcuni movimenti di iniziativa politica – si legge in una nota a firma di Briguglio che annuncia la candidatura a sindaco – hanno esplicitamente chiesto la mia disponibilità a candidarmi a sindaco. Desidero ringraziarli pubblicamente, cosciente che tale richiesta mi responsabilizza verso la mia città con spirito di servizio. Credo fermamente che vi siano ostacoli da superare, ma l’impegno deve essere quello di costruire insieme una Borgetto partecipativa, pro-attiva, con il solo fine di esaltare i valori di esempio, onestà, lealtà e responsabilità della comunità”.

    Prima di Briguglio avevano ufficializzato quasi contemporaneamente la loro candidatura a sindaco anche l’ex primo cittadino Gigi Garofalo, 65 anni, pediatra di famiglia, e Anna Maria Caruso, 44 anni,m imprenditrice, in quota Movimento 5 Stelle.

    A Cinisi, dove si va al voto allo stesso modo il 28 aprile, ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco Salvo Palazzolo “Acquaviva” (nella foto a destra), soprannome dato alla sua famiglia e che dà il nome anche alla stessa lista che lo sostiene. Avvocato, 66 anni, nel momento in cui aveva deciso di andare in pensione ha preso invece questa decisione:

    “A fine gennaio – ha dichiarato pubblicamente – una folta rappresentanza della società civile mi ha chiesto un atto di coraggio e responsabilità nei confronti del nostro paese, dove sono nato, cresciuto e vissuto. Mi sono trovato a fare una scelta, di quelle che cambiano il corso dell’esistenza, come tante volte nella mia vita. Potevo scrollare le spalle e voltarmi, oppure assumere questo atto di amore per il paese”.

    Nel 2011 ha conseguito il Brevetto Pilota Aerei di Aviazione Generale ed è attualmente pilota di aerei, Aviazione Generale e Ultraleggeri. Si tratta della sua prima esperienza politica e si dichiara apartitico. Anche a Cinisi questa è la terza candidatura ufficiale a primo cittadini: prima di lui avevano ufficializzato il sindaco uscente Giangiacomo Palazzolo e il presidente del consiglio in carica Giuseppe Manzella.
    [smiling_video id=”77143″]

    var url77143 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=77143”;
    var snippet77143 = httpGetSync(url77143);
    document.write(snippet77143);

    [/smiling_video]