Home AMBIENTE Partinico, tappa del progetto “Sicilia munnizza free”: spettacolo sul ciclo illegale dei...

    Partinico, tappa del progetto “Sicilia munnizza free”: spettacolo sul ciclo illegale dei rifiuti

    239
    0
    CONDIVIDI

    Va in scena a Partinico lo spettacolo sul ciclo illegale dei rifiuti, “Rifiutopoli. Veleni e Antidoti”, prodotto da Cinemovel Foundation con il patrocinio di Legambiente e il sostegno di Fondazione Unipolis e di Ecodom, il principale Consorzio italiano di gestione dei Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Enrico Fontana, membro della segreteria nazionale di Legambiente, attraverso una performance interattiva e multimediale racconterà i traffici dell’ecomafia e il cambiamento concreto e visibile che i piccoli gesti quotidiani di tutti possono generare.

    Lo spettacolo si sviluppa con un’alternanza di linguaggi espressivi: la narrazione di Fontana si mescola alle immagini create dall’artista Vito Baroncini con la sua lavagna luminosa, essa stessa riciclo creativo di un oggetto in disuso. Domani, lunedì 11 marzo, alle ore 9 il tour farà tappa all’istituto tecnico commerciale “Dalla Chiesa” di Partinico e si inserisce nel progetto “Sicilia Munnizza Free”, nell’ambito dell’edizione 2019 dell’EcoForum promosso da Legambiente Sicilia.

    “Ho cominciato a raccontare il mondo di Rifiutopoli nel 1984 – racconta Enrico Fontana – scoprendo che i rifiuti venivano abbandonati anche nei luoghi più belli, dove ti aspetti di vedere solo le farfalle. E invece ci trovavo di tutto: frigoriferi, lavatrici, macerie, pneumatici, che bruciano e avvelenano l’aria”.

    “Abbiamo deciso di sostenere questo progetto perché i produttori aderenti a Ecodom, che è il più importante Consorzio operante in Italia nella gestione dei Raee, sentono di avere anche la responsabilità di aiutare ad accrescere la consapevolezza dei cittadini sul tema dei rifiuti, del loro impatto sull’ambiente e dell’importanza di comportamenti sostenibili  – afferma Giorgio Arienti, direttore generale di Ecodom –. Per evitare che i rifiuti che produciamo tornino a noi sotto forma di veleni assorbiti tramite la terra, l’aria e l’acqua è indispensabile promuovere un’economia circolare virtuosa, che attraverso un corretto trattamento dei rifiuti ci restituisca materie prime da riutilizzare”.

    var url75689 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=75689”;
    var snippet75689 = httpGetSync(url75689);
    document.write(snippet75689);

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.