Home LAVORI PUBBLICI Partinico, task force del Comune per l’emergenza verde pubblico: interventi anche allo...

    Partinico, task force del Comune per l’emergenza verde pubblico: interventi anche allo stadio

    290
    0
    CONDIVIDI

    A Partinico è emergenza verde pubblico e proprio da qui parte dal Comune un piano a tappeto di potatura nelle aree più a rischio. Massima priorità questa mattina è stata data alla via Bari dove si era venuta a creare una situazione pericolosa e al tempo stesso un disagio oramai insopportabile:

    “I rami erano arrivati oramai a lambire i palazzi delle case – sottolinea l’assessore al Verde e vicesindaco Mauro Lo Baido -. Un lavoro del genere oramai era diventato indifferibile e proprio per questo è stata data vita a questa sorta di task force”. La via Bari è stata solo la prima tappa: gli stessi interventi saranno effettuati nelle vie Kennedy e Madonna del Ponte, nei viali dei Platani, Aldo Moro e della Regione, ed anche in piazza Municipio e nell’area attorno alla villa Regina Margherita solo per citare le zone più centrali della città.

    “Insieme alla potatura – aggiunge Lo Baido – stiamo anche portando avanti un lavoro di scerbatura dei marciapiedi e di spazzamento”. Nell’ambito di questi lavori rientra anche la sostituzione delle caditoie che erano state trafugate nei giorni scorsi in via Benevento. Cantiere che sarà aperto anche allo stadio comunale “Giuseppe La Franca” che per questo motivo resterà chiuso al pubblico da mercoledì 13 marzo e sino a venerdì 15 marzo: anche qui programmati interventi di straordinari di pulizia e manutenzione del verde.

    “Gli uffici comunali hanno predisposto un’ordinanza di chiusura che è stata emanata nelle ultime ore” annuncia in una nota il sindaco di Partinico Maurizio De Luca. “Gli interventi sono stati concordati con l’assessore comunale al Verde e alle Manutenzioni – aggiunge l’assessore comunale allo Sport Toti Longo -. Con l’avvicinarsi della stagione primaverile, ed il conseguente aumento di fruitori della struttura sportiva, si è resa necessaria un’attività straordinaria  di pulizia e potatura del verde per migliorare la fruizione dello stadio”.

    “Lo stadio non era interessato da interventi di questo tipo da tempo – conclude Lo Baido -, sono state programmate  tre giornate di attività mirata per avviare una pulizia straordinaria, disporre la potatura e la manutenzione del verde e mettere la struttura in sicurezza, in modo da renderla maggiormente fruibile”.

    var url75783 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=75783”;
    var snippet75783 = httpGetSync(url75783);
    document.write(snippet75783);

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.