Home APPUNTAMENTI Balestrate, rilancia l’attività la sezione Uciim: lunedì il primo incontro di un...

    Balestrate, rilancia l’attività la sezione Uciim: lunedì il primo incontro di un ciclo di seminari

    459
    0
    CONDIVIDI

    Scuola e famiglia per stringere un’alleanza educativa forte nel percorso di crescita dei giovani: tema che sarà al centro del seminario educativo che si terrà nei locali dell’ex mattatoio di Balestrate lunedì 15 aprile alle 15,30. L’evento è promosso dalla locale sezione dell’Uciim, Unione cattolica italiana insegnanti, dirigenti, educatori e formatori. Ad aprire i lavori sarà Rossella De Corcelli, presidente neoeletta della sezione Uciim di Balestrate.

    “Con l’inaugurazione della sezione giovani di Balestrate abbiamo intenzione di rilanciare la nostra partecipazione attiva alla vita sociale del paese – dichiara la presidente De Corcelli –. Il nostro obiettivo è quello di offrire alle famiglie spunti di riflessione sui temi educativi più attuali e supportare il percorso formativo degli insegnanti con incontri specialistici, volti a trovare soluzioni concrete alle difficoltà incontrate durante la professione”.

    Il ciclo di seminari proseguirà, successivamente, con incontri mirati ad affrontare le tematiche del bullismo, del cyberbullismo, della comunicazione sulla lingua dei segni, della gestione dei comportamenti problematici degli alunni, e sarà rivolto in particolare agli insegnanti, al fine di offrire loro modalità concrete di approccio e risoluzione a problemi attuali nella pratica didattica.

    Ad inaugurare la nuova sezione di Balestrate il presidente regionale Uciim Sicilia Chiara Di Prima, dirigente scolastico dell’istituto “Novelli” di Monreale, che relazionerà sull’alleanza educativa tra scuola e famiglia, vista attraverso la lente pedagogica dell’educatore. Interverrà, inoltre, don Francesco Giannola, parroco di Balestrate e padre spirituale della sezione Uciim locale, illustrando qual è il ruolo della chiesa nell’educazione di giovani, e come la parrocchia sia fondamentale per tracciare il giusto percorso di crescita delle nuove generazioni.

    Previsto, inoltre, l’intervento di Benedetto Lo Piccolo, componente del direttivo regionale Uciim Sicilia, che affronterà la questione delle sfide educative del futuro. “La riflessione sulle sfide educative che ci attendono nell’immediato futuro deve costituire l’impegno di scuola e famiglia ad avviare percorsi di sostegno ai nostri figli, che con modalità nuove gestiranno la propria esistenza – dichiara Lo Piccolo -. La generazione 4.0 si troverà ad affrontare nuove visioni del mondo, un mondo in cui scompariranno molti mestieri e professioni e ne sorgeranno di nuovi. Il compito della scuola e delle famiglie sta nell’accompagnare e sostenere esperienze nuove, che consentono di accedere a nuovi ambienti di apprendimento e di lavoro. La nuova sfida è educare al coraggio”.

    All’evento parteciperanno anche il sindaco di Balestrate Vito Rizzo, l’assessore alla Pubblica istruzione Marisa Saputo e il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Rettore Evola”, Filippo Barbera.
    [smiling_video id=”79080″]

    var url79080 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=79080”;
    var snippet79080 = httpGetSync(url79080);
    document.write(snippet79080);

    [/smiling_video]