Home POLITICA Partinico, Forza Italia torna in consiglio ma è bufera: si dimette il...

    Partinico, Forza Italia torna in consiglio ma è bufera: si dimette il coordinatore cittadino

    934
    0
    CONDIVIDI

    I due consiglieri comunali di Partinico Alessio Di Trapani e Simona Ganguzza hanno ufficializzato il loro passaggio nelle file di Forza Italia. Un’uscita a sorpresa che ha già scatenato le immediate reazioni.

    Carolina Varchi

    Il coordinatore cittadino dei berlusconiani, Vito D’Amico, ha infatti annunciato le sue dimissioni dalla carica lamentando un mancato dialogo con la segreteria provinciale: “Questa è mancanza di serietà” ha tuonato D’Amico. Un passaggio politico importante perché arriva in un momento in cui la giunta è monca per le dimissioni 15 giorni fa da assessore di Rosi Pennino, esponente di Forza Italia. Ed è proprio ai forzisti che spetterebbe la nomina.

    A questo punto si rimette tutto in discussione e pare avere i giorni contatti Giuseppe Franzone, assessore di riferimento dei due consiglieri almeno sino a ieri: “Sarà riconfermato? Ne stiamo discutendo – afferma Di Trapani – perché effettivamente Franzone ad oggi ha una carica all’interno di Fratelli d’Italia. Questo chiarimento sarà fatto subito dopo questi due giorni di festività della Pasqua”.

    var url79736 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=79736”;
    var snippet79736 = httpGetSync(url79736);
    document.write(snippet79736);