Home CRONACA Cinisi, corteo per ricordare il 41° anniversario della morte per mano mafiosa...

Cinisi, corteo per ricordare il 41° anniversario della morte per mano mafiosa di Peppino Impastato

619
0

Corteo divenuto oramai tradizionale oggi da Terrasini a Cinisi per ricordare Peppino Impastato a 41 anni dal suo omicidio per mano mafiosa.

“Siamo diecimila o poco meno, una grande folla” ha commentato Giovanni Impastato, il fratello di Peppino, ucciso il 9 maggio ’78 a Cinisi. La manifestazione, partita dalla sede di Radio Aut a Terrasini intorno alle 16, è arrivata davanti alla ‘Casa memoria’ intitolata al militante di Democrazia proletaria e alla madre Felicia Bartolotta, morta nel 2004, due anni dopo la condanna all’ergastolo del boss Tano Badalamenti come mandante dell’omicidio.

“Abbiamo il compito – aggiunge Giovanni Impastato – di trasmettere ai giovani, con un linguaggio nuovo, questa storia di lotta e di coraggio”. Ad aver parlato davanti a ‘Casa memoria’ anche il segretario nazionale della Cgil Maurizio Landini.
[smiling_video id=”81153″]

var url81153 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=81153”;
var snippet81153 = httpGetSync(url81153);
document.write(snippet81153);

[/smiling_video]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui