Home CRONACA Alcamese e tre carinesi indagati: scoperta dai carabinieri altra frode alle assicurazioni

Alcamese e tre carinesi indagati: scoperta dai carabinieri altra frode alle assicurazioni

10110
0

Figurano un giovane originario di Alcamo e tre carinesi tra i 41 destinatari di un’ordinanza nell’ambito dell’operazione scattata all’alba di oggi in cui è stata sgominata un’associazione per delinquere finalizzata alle frodi assicurative, lesioni gravissime, falso, calunnia, autocalunnia, rapina e intercettazione abusiva.

Ai domiciliari figurano Davide Mazzola (a sinistra), 24 anni originario di Alcamo, e Cristian Neri (a destra), 25 anni di Carini. Tra gli altri indagati, che invece hanno avuto l’obbligo di firma alla polizia giudiziaria, ci sono anche altri due carinesi, Davide Giammona, 45 anni, e Giovanni Calì, 21 anni. Sono 16 gli arresti mentre gli altri 25 invece hanno avuto notificato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Le indagini, condotte dal Nucleo Investigativo del Gruppo di Monreale, hanno accertato l’esistenza di un’associazione per delinquere specializzata nelle truffe ai danni delle assicurazioni attraverso la simulazione di sinistri stradali con lesioni personali, nonché di altri delitti contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica e l’amministrazione della giustizia.

Il 15 aprile scorso un’altra operazione aveva portato all’arresto di 42 persone che avrebbero fatto parte della cosiddetta banda degli “spaccaossa”.
[smiling_video id=”81636″]

var url81636 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=81636”;
var snippet81636 = httpGetSync(url81636);
document.write(snippet81636);

[/smiling_video]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui