Home AMBIENTE Partinico, corteo contro ogni forma di inquinamento: grande adesione di scuole e...

Partinico, corteo contro ogni forma di inquinamento: grande adesione di scuole e associazioni

407
0

Massiccia partecipazione questa mattina a Partinico di scuole, ambientalisti e mondo dell’associazionismo in genere al “Global Strike for Future”, manifestazione di livello internazionale per dire no ad ogni forma di inquinamento. Nato dalla spinta di Legambiente, hanno dato la loro adesione l’associazione “Le Torri” e gli istituti superiori “Ipia Corbino”, liceo “Savarino” e tecnico “Dalla Chiesa”, oltre che plessi e istituti comprensivi “Privitera-Polizzi”, “Cassarà-Guida”, “Archimede-La Fata” e “Casa del fanciullo”.

Il corteo è partito dal monumento ai caduti ed ha avuto diverse tappe, tra chiesa Madre e piazza Garibaldi al monumento storico del Teatrino.

“I giovani – ha spiegato la presidente di Legambiente, Maria Teresa Noto – chiedono di vivere in un mondo migliore, iniziando ad agire con piccole azioni nel quotidiano. Incazzati con chi, gli adulti, fino ad ora sono rimasti sordi alle sollecitazioni sulle gravi problematiche ambientali che quotidianamente emergono, dalla munnizza, al fetore, dalle emissioni degli scarichi delle autovetture, agli inquinamenti industriali, al mare stracolmo di plastica, ecc… I ragazzi hanno espresso le loro idee con riflessioni, ed anche in forma artistica con canti, con body percussion e con cartelloni variopinti con messaggi significativi, diretti e forti realizzati con materiale recuperato. Un ringraziamento a tutti i partecipanti, ai dirigenti scolastici che hanno permesso, con la presenza dei ragazzi, la riuscita di questa bellissima giornata. Accogliamo tutti quanti il rimprovero di una alunna del liceo ‘Savarino’, indirizzato agli adulti che continuano a fare orecchie da mercante”.
[smiling_video id=”83222″]


[/smiling_video]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui