Home CRONACA Partinico, chiedono soldi per restituire oggetti rubati: un arresto e una denuncia...

    Partinico, chiedono soldi per restituire oggetti rubati: un arresto e una denuncia per estorsione

    4181
    0
    CONDIVIDI

    Promette di restituire alcuni oggetti rubati in cambio di denaro. Con l’accusa di estorsione è stato arrestato il partinicese Francesco Lo Monaco, 22 anni, e denunciato per concorso nel reato un 18enne, M.L.C., anche lui di Partinico. I due sono stati incastrati dai carabinieri nel momento in cui si stava concretizzando questo “scambio”.

    Carolina Varchi

    Tutto era nato dalla denuncia di una persona di Trappeto che si era rivolta ai carabinieri perchè dalla sua abitazione erano stati rubati vari oggetti di un certo valore, tra cui una chitarra. I carabinieri hanno documentato che qualcuno aveva contattato la vittima chiedendo la somma di 300 euro in cambio della chitarra. Si è quindi organizzato un appuntamento dove però hanno visto tutto i carabinieri.

    Lo Monaco è stato arrestato mentre la persona che era con lui è stata denunciata. A seguito della perquisizione nella casa dello stesso 22enne i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 100 grammi di marijuana e 2 grammi di cocaina.

    var url81755 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=81755”;
    var snippet81755 = httpGetSync(url81755);
    document.write(snippet81755);

    LEAVE A REPLY

    Per favore inserisci il tuo indirizzo email qui
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.