Home CURIOSITA' Marketing: i volantini sono ancora utili?

    Marketing: i volantini sono ancora utili?

    222
    0
    CONDIVIDI
    marketing digitale

    In un’epoca in cui il marketing digitale sembra farla da padrona, i volantini pubblicitari sono ancora utili?

    La risposta è, evidentemente, positiva. Contrariamente a quanto si può superficialmente pensare, il marketing digitale e quello più tradizionale non si escludono affatto vicendevolmente e, anzi, è dalla loro sinergia che possono nascere le migliori soddisfazioni per tutti coloro i quali desiderano finalizzare i propri sforzi di marketing in maniera più efficace.

    Ebbene, nel marketing “tradizionale”, la stampa dei volantini è certamente una delle tecniche di comunicazione promozionale a mezzo cartaceo più diffuse e più valide. Non è certamente un caso che, ancora oggi, i volantini siano utilizzati con particolare successo grazie ad un ottimo rapporto tra il prezzo e il risultato ottenuto, e grazie al fatto che questo rapporto è sempre più straordinario grazie alle nuove tecniche di stampa dei volantini online.

    Al fine di sostenere le necessità di tutti coloro i quali desiderano poter sviluppare al meglio una propria campagna pubblicitaria basata (anche) sui volantini, nel corso degli anni sempre più piattaforme web si siano proposte come soluzione di maggiore riferimento per poter realizzare dei volantini di qualità, da personalizzare e richiedere direttamente online.

    Ma come progettare un buon volantino moderno ed efficace?

    Naturalmente, come risulta facilmente intuibile, per una campagna pubblicitaria su volantino la prima cosa che bisognerebbe fare è cercare di dare la giusta importanza alla progettazione grafica, poiché è proprio l’organizzazione grafica del messaggio che permetterà di attrarre maggiormente l’attenzione del destinatario di questo strumento cartaceo.

    Dunque, bene prestare le giuste attenzioni sulle proporzioni tra il messaggio, la creatività e le dimensioni del testo, bilanciando poi la parte testuale con le immagini e le parti più creative. A proposito di testo, bene puntare su un font ben chiaro e leggibile, concentrandosi su un messaggio accattivante, sintetico ed emozionale.

    Fatto ciò, è opportuno ricordarsi che il volantino ha tra i suoi vantaggi principali quello di poter ottimizzare il “costo per contatto”, ovvero il costo che devi sostenere per poter avere la certezza di raggiungere il tuo destinatario. Il costo per contatto nel volantinaggio è davvero molto basso, e sicuramente ben comparabile con altre forme più “dispersive”.

    Insomma, il volantino può ben costituire una delle migliori scelte per poter veicolare un messaggio promozionale nella tua zona di mercato. Dunque, seppur in scala ridotta, il volantinaggio assume una grande significatività per quelle attività che desiderano farsi conoscere in tempi rapidi e a costi contenuti nel proprio territorio geografico di maggiore riferimento, puntando a ottenere tanti clienti  in modo semplice.

    Evidentemente, come abbiamo anticipato in apertura di questo approfondimento, il volantino non è quasi mai sufficiente per realizzare una strategia di marketing realmente efficace. Tuttavia, è certamente errato attribuire a questo canale di promozione una importanza marginale, come qualcuno è ancora oggi erroneamente portato a pensare, nella valutazione che il volantino sia un semplice “refuso” di un vecchio modo di fare marketing, e che dunque questo strumento non possa costituire un valido perno anche nelle più moderne strategie di promozione.