Home POLITICA Partinico, I commissione consiliare cambia i suoi vertici: largo ai giovani, vecchie...

    Partinico, I commissione consiliare cambia i suoi vertici: largo ai giovani, vecchie divisioni

    1330
    0
    CONDIVIDI

    Eletti i nuovi vertici della I commissione consiliare del Comune di Partinico in seguito alle dimissioni del suo presidente Renzo Di Trapani. Con 4 voti sui 7 componenti è stato eletto alla presidenza Giorgio Rao (nella foto a sinistra), che aveva ricoperto il ruolo di vicepresidente; suo vice invece designato Salvo D’Angelo (a destra), che ha incassato 3 preferenze.

    Riparte dunque l’attività dell’organismo che si occupano delle materie legate agli Affari istituzionali e alle Attività normative. “Un ringraziamento va a chi mi ha votato oggi per l’elezione del Presidente della prima commissione ma a anche a chi non lo ha fatto – commenta Giorgio Rao -. È una responsabilità che mi rende orgoglioso e farò il massimo possibile per portare avanti i progetti che saranno discussi e che sono stati portati in commissione dai miei colleghi. Sono sicuro che faremo tutti un fronte unico per il bene del nostro paese”.

    La votazione di questa mattina ha comunque ancora una volta di più ribadito la totale spaccatura all’interno del consesso civico, divisioni che neanche le dimissioni del sindaco Maurizio De Luca sono riuscite a dissipare. Almeno per il momento maggioranza e opposizione restano ognuno fermi sulle proprie posizioni e l’auspicato “abbattimento” degli steccati politici, considerata l’assenza di un governo cittadino e l’imminente insediamento di un commissario straordinario, resta solo una “pia intenzione”.

    Non a caso al momento della votazione si è ricreata la stessa divisione pre-dimissioni di De Luca. Da una parte il dimissionario Renzo Di Trapani e i consiglieri di opposizione, dall’altra invece i rappresentanti della coalizione che ha appoggiato sino all’ultimo il governo cittadino.