Home COSTUME Partinico baciata dalla dea bendata, vinti 750 mila euro al Supernalotto

Partinico baciata dalla dea bendata, vinti 750 mila euro al Supernalotto

5030
0

“Da noi giocano persone umili, escludo che possa aver vinto una persona facoltosa. Sono contento per lui”. Sono queste le prime parole di Franco Noto, titolare del “Dream coffee”, il bar-ricevitoria di Partinico dove sabato sera è stata compilata la giocata vincente al Superenalotto che ha fruttato oltre 750 mila euro al fortunato avventore. Per lui si avvera il sogno: mai nome fu più azzeccato dell’attività in cui ha deciso di giocare la schedina, almeno dal suo punto di vista.

Il giocatore ha indovinato un “5 SuperStar”, riuscendo oltretutto a centrare anche un premio “secondario” per aver pure indovinato un 5 con gli stessi identici numeri. Per il “5 SuperStar” sono stati vinti 726.128,75 euro, mentre aver azzeccato il 5 ha fruttato altri 29.045,15 euro. Totale vincita da 755.173,9 euro, un bottino enorme per chi ha compilato e giocato questa schedina.

Ad essere stata azzeccata la combinazione estratta sabato sera che ha visto uscire i numeri 6, 22, 33, 45, 60 e 81, con numero jolly 68 e numero superstar 33. In tutta Italia non c’è stato alcun 6 e neanche il 5+1 ma comunque a Partinico si è riusciti ad azzeccare la combinazione con premio di consolazione davvero molto ricco. Franco Noto non sapeva nulla della vincita:

“Ieri era chiusura settimanale – afferma -, quindi abbiamo saputo del lieto evento quando riapriremo lunedì. Sono davvero felice. Un identikit del vincitore? Purtroppo è difficile, il nostro bar si trova in una zona all’ingresso e all’uscita della città, per cui da noi si fermano in tanti anche da fuori. I clienti facoltosi generalmente consumano solo al bar e non giocano mai, per cui posso dire che quasi sicuramente la vincita è stata centrata da qualcuno che davvero ne avrà bisogno”.

Il misterioso giocatore per arrivare a questo bottino ha optato per scegliere il numero “SuperStar”, aggiungendo quindi appena 50 centesimi al costo della schedina perché ovviamente in questo modo aumentano anche le possibilità di vincere, anche se parliamo sempre di possibilità infinitesimali.

Bisogna addirittura andare indietro di 12 anni per trovare un’altra vincita più grossa a Partinico: fu fatta al “Paradiso dei tabacchi” nel 2007 e in quel caso si arrivò ad incassare un premio da ben un milione di euro con una schedina del ‘gratta e vinci’ abbinata al “Mega miliardario”. Diverse altre volte, se ne contano almeno 3, sempre con i vari “gratta e vinci” furono vinti premi da 500 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui