Home CRONACA Balestrate, a fuoco l’auto di un’anziana: probabile incendio doloso, al via indagini

Balestrate, a fuoco l’auto di un’anziana: probabile incendio doloso, al via indagini

2133
0

A fuoco nella notte scorsa l’auto di un’anziana. Il mezzo è andato totalmente distrutto in aperta campagna: indagano sell’episodio i carabinieri che al momento non escludono alcuna pista. Si propende per il raid doloso anche se sul posto non sono state rinvenute tracce.

Oltre al mezzo, danneggiato anche il prospetto dell’abitazione. E’ stata una notte di paura per una donna 70enne che ai vigili del fuoco ed ai carabinieri ha anche raccontato di essere stata svegliata da un vero e proprio boato. Un’esplosione che verosimilmente era stata causata dall’incendio che ha coinvolto la sua auto, una Fiat Panda acquistata di recente.

Ecco perché si allontana la possibilità di un malfunzionamento dell’impianto elettrico: difficile pensare che un’auto nuova possa aver avuto un problema all’impianto elettrico. L’allarme al centralino dei vigili del fuoco è scattato intorno alle 2 nell’abitazione in cui risiede l’anziana, in contrada Giudeo.

Una zona molto periferica di Balestrate, quasi al confine con Partinico, e che si affaccia sulla strada provinciale 17. Ad essere accorto del rogo il nipote che ha chiamato i pompieri giunti in pochissimi minuti dal distaccamento di Partinico. Nonostante la massima celerità delle operazioni non è stato possibile salvare il mezzo che si è ridotto ad una carcassa fumante.

Quando ci si è accorti dell’incendio oramai le fiamme avevano già avvolto per intero l’abitacolo. Gli stessi vigili del fuoco non hanno rinvenuto nulla sul posto. A prescindere da ogni cosa, considerando la violenza delle fiamme comunque le eventuali tracce del dolo potrebbero essere andate perse.

Ecco perché al momento i carabinieri della stazione balestratese non si sentono di escludere alcuna ipotesi: dal corto circuito, che rimane comunque una possibilità abbastanza remota, per l’appunto al dolo. L’anziana ha raccontato che l’auto l’aveva usata poche ore prima dell’incendio per recarsi a casa della figlia che abita poco distante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui