Home PRIMO PIANO Partinico, rinasce il campo sportivo Ss.Salvatore: tutto ristrutturato, largo al settore giovanile

Partinico, rinasce il campo sportivo Ss.Salvatore: tutto ristrutturato, largo al settore giovanile

1881
0

Da qualche giorno ha ufficialmente riaperto il battenti, dopo essere stato ampiamente tirato a lucido, il campo sportivo del Ss.Salvatore di Partinico. Da anni oramai questo impianto, di proprietà della chiesa del Ss.Salvatore, versava nel totale degrado e non era più utilizzato nonostante qualche tentativo fatto nell’ultimo ventennio.

Ad averlo preso in gestione l’imprenditore partinicese Salvatore Montoleone, già dirigente lo scorso anno della squadra di calcio del Partinicaudace a capo di una nuova cordata che ha sostanzialmente rilevato il duo Salvo e Diego Campione che sino allo scorso anno sono stati a capo della società neroverde. Già da qualche giorno è iniziata la preparazione della prima squadra al campo sportivo agli ordine del riconfermato mister Peppe Mazzola in vista della trasferta di coppa Italia di domenica prossima a San Vito Lo Capo.

Il Partinicaudace riparte dalla Promozione dopo il brutto tonfo della scorsa stagione che ha portato ad una netta retrocessione. La nuova cordata societaria si è avvalsa di un nuovo importante sponsor, “Vini Romano”, e soprattutto sta molto puntando sul settore giovanile anche se sono emersi i primi screzi.

Infatti, dopo l’avvio della preparazione nei primi giorni di questo mese di agosto delle varie squadre del settore giovanile e della scuola calcio, uno dei due tecnici, Ferdinando Campione, ha divorziato ed anche in maniera abbastanza irruenta.

Al punto che la società è stata costretta a emanare un comunicato abbastanza eloquente: “Ferdinando Campione, per sua volontà, non è più l’allenatore dei Giovanissimi Regionali del Partinicaudace – si legge -. A breve sarà comunicato il nuovo allenatore per la stagione calcistica 2019/2020. Iniziative fuorvianti da parte dell’ex allenatore dei giovanissimi con organizzazione di ‘stages’ presso il campo a 7 del Margicanà non sono organizzate dalla nostra società e pertanto ne prendiamo le distanze”.

Divergenze a parte la società neroverde ha anche deciso di avviare una collaborazione con la scuola calcio “Fly” per la gestioen della scuola calcio che si svolgerà nei campi a 5 dello Sporting club di via vecchia di Borgetto. A livello di squadre giovanili quest’anno il Partinicaudace si presenterà ai nastri di partenza dei campionati provinciali Allievi 2003/2004 e regionale giovanissimi 2005/2006.

Intanto per l’attività avviata arriva il plauso del parroco della chiesa del Ss.Salvatore, don Carmelo Migliore, all’indirizzo di Salvatore Montoleone: “Soltanto dalle macerie – afferma – può rinascere qualcosa. Orgoglioso, onorato, fiero, di aver affidato a lei i ricordi e i sogni, tanti ancora da realizzare, delle generazioni passate e del presente della Città di Partinico. Serve speranza per questo benedetto paese. Grazie presidente a nome personale e di tutta la parrocchia Ss.Salvatore e dell’associazione Invisibili Evidenze”.

“Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto e che cercheremo ancora di fare – sono le prime parole di Monteleone -. La speranza è che tanti partinicesi possano svegliarsi dal torpore in cui vivono per dare una grossa spinta alla voglia di rinascere che, sono sicuro, tutti i partinicesi abbiamo. Il paese muore se vogliamo farlo morire, vive se ognuno di noi vuole farlo vivere. Grazie infine per le sue belle parole, mi hanno commosso”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui