Home NOTIZIE DALL'ITALIA Samara Challenge, a Catanzaro centinaia di persone irrompono con spranghe e bastoni...

Samara Challenge, a Catanzaro centinaia di persone irrompono con spranghe e bastoni in un condominio

1776
0

Continuano gli avvistamenti di giovani travestiti dalla protagonista del film “The Ring”. A Foggia, denunciata una madre mentre a Manfredonia è stato richiesto l’intervento della polizia

La “Samara Challenge” mania continua. Il gioco che sta spopolando sul web, sta portando sempre più persone a travestirsi come la protagonista del film “The Ring” per seminare il panico nelle città della penisola e pubblicare video virali sui social. Lo scherzo però in molti casi inizia a diventare pericoloso. Le forze dell’ordine sono state allertate a Catanzaro, dove sono state bloccate centinaia di persone, e a Foggia dove è stata denunciata una madre.

A Catanzaro cento persone irrompono in un condominioA Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, i carabinieri sono stati allertati dopo che centinaia di persone armate di spranghe e bastoni hanno fatto irruzione in un condominio. Il gruppo voleva bloccare la ragazza che travestita da Samara si aggirava nelle strade del paese. Dopo aver fermato alcune auto, sono entrati in un palazzo, scavalcando la recinzione. I “cacciatori” hanno iniziato a seminare il panico tra i residenti, cercando di entrare negli appartamenti per stanare “Samara”.

A Foggia travestono una bimba da Samara: denunciata la madreA Lesina, nel Foggiano, una mamma, con la complicità di un’amica, ha travestito la figlia minore da Samara e l’ha portata tra le strade della città per spaventare i passanti. Alcuni cittadini hanno iniziato a dare la caccia alla bambina armati con bastoni. Per questo le due donne di 32 e 35 anni sono state denunciate per procurato allarme. Sempre nel Foggiano, a Manfredonia, il traffico è stato bloccato da centinaia di persone che si erano date appuntamento davanti al cimitero per assistere al passaggio di Samara. E’ stato necessario l’intervento della polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui