Home AMBIENTE Partinico, acqua torbida dal Poma: interrotta l’erogazione, possibili disagi nel comprensorio

Partinico, acqua torbida dal Poma: interrotta l’erogazione, possibili disagi nel comprensorio

497
0

Le abbondanti piogge di ieri nel comprensorio del partinicese non hanno solo provato frane, allagamenti e smottamenti ma hanno finito per mandare in tilt nuovamente il potabilizzatore dell’invaso Poma di Partinico.

Così come accaduto lo scorso anno la grande quantità di acqua meteorica ha finito per far incrementare la torbidità delle acque prelevate dalla diga, rendendo contestualmente necessario disporre il fermo dell’Impianto di potabilizzazione Cicala e dell’adduttore Jato.

Situazione che quindi impone il blocco dell’erogazione idrica dell’acqua dell’invaso in tutti i territori della fascia costiera Nord-Ovest, quindi Balestrate, Trappeto, Terrasini, Cinisi, Carini, Capaci e Isola delle Femmine, nonché all’aeroporto di Palermo Falcone-Borsellino.

“I parametri di qualità delle acque dell’invaso Poma vengono costantemente monitorati, – si legge in una nota di Amapa, ente gestore del potabilizzatore e dell’erogazione idrica per uso potabile – al fine di ripristinare la normale funzionalità sia dell’impianto di potabilizzazione Cicala che del relativo adduttore Jato nel più breve tempo possibile”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui