Home ENTI LOCALI Partinico, nessuno vuole fare da tesoriere al Comune: ancora proroghe alla “vecchia”...

Partinico, nessuno vuole fare da tesoriere al Comune: ancora proroghe alla “vecchia” banca

914
0

Con propria determina gli uffici del Settore dei Sevizi economico-finanziario hanno stabilito la proroga del servizio di tesoreria per la gestione dei flussi di denaro in entrata e uscita del Comune di Partinico.

La proroga si è resa necessaria per la scadenza del contratto con la Banca Intesa San Paolo e per effetto della gara andata deserta lo scorso luglio.

I funzionari del municipio stanno valutando le procedure per l’indizione di una nuova gara d’appalto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui