Home ENTI LOCALI Partinico, i debiti del Comune: commissione di liquidazione potenzia attività

Partinico, i debiti del Comune: commissione di liquidazione potenzia attività

1197
0

La commissione straordinaria di liquidazione, insediata al Comune di Partinico in seguito alla dichiarazione di dissesto finanziario, ha nominato personale dipendente comunale di supporto a cui è stata data autorizzazione a svolgere lavoro straordinario sino al prossimo 31 dicembre.

Le nomine riguardano Anita Scalia, Giuseppa Macaluso e Renato Lunetto che potranno svolgere al massimo 15 ore mensili per un ammontare complessivo presuntivo di 2.400 euro. L’importo complessivo di tutti i debiti censiti, in base alle istanze creditorie pervenute, è stato quantificato addirittura in 28 milioni e 298 mila euro.

Questa è la cifra che i creditori, quindi parliamo di terzi che hanno effettuato commesse a vario titolo per conto del municipio (cooperative, imprese e liberi professionisti), hanno presentato come conto all’organismo ministeriale arrivato a Partinico per monitorare la massa debitoria.

Cifra che comunque è assolutamente parziale: infatti è tutt’ora in corso la rilevazione l’esatta cifra dei debiti fuori bilancio, riconosciuti e riconoscibili, e dei residui passivi, vale a dire tutti i debiti complessivi che ha negli anni accumulato il municipio per le più svariate motivazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui