Home ENTI LOCALI Terrasini, operazione maquillage del sindaco: due nuovi assessori e maggioranza in consiglio

Terrasini, operazione maquillage del sindaco: due nuovi assessori e maggioranza in consiglio

519
0

Il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci tira la volata e con un’operazione politica sopraffina prova a blindare, con ogni probabilità, la sua ricandidatura alle prossime elezioni amministrative della primavera del 2021. ieri ha nominato due nuovi assessori, rinunciando al suo unico assessore di diretta fiducia.

Esce di scena l’ingegnere Giuseppe Palazzolo e subentrano nell’esecutivo Filippo Tocco e Nicola Ventimiglia, entrambi consiglieri comunali in carica. In questo modo il primo cittadino ha in un solo colpo rimpiazzato l’assessore uscente e allargato la giunta sulla base della nuova legge regionale che per Comuni come Terrasini da la possibilità di poter avere un limite non più di 4 ma di 5 esponenti.

Alle new entry Tocco e Ventimiglia già assegnate le deleghe: al primo vanno Urbanistica, Lavori pubblici, Manutenzione e verde pubblico, Pesca, Attività produttive e Programmazione comunitaria; al secondo invece Personale, Rapporti con il consiglio comunale, Sanità pubblica, Politiche giovanili e Protezione civile. Riconfermati gli altri tre assessori Arianna Fiorenza, Angelo Cinà e Vincenzo Cusumano.

Un’operazione politica che permette al primo cittadino di garantirsi per la prima volta in questa legislatura una maggioranza, ed anche abbastanza salda. Infatti ai 4 consiglieri che facevano parte della coalizione a suo sostegno se ne aggiungono altri 6 certi, un settimo è in bilico: infatti oltre i due assessori-consiglieri fanno da traino e si portano dietro in dotazione i colleghi dei rispettivi gruppi, vale a dire Antonella Galati, Norino Ventimiglia, Fabio Viviano e Valeria Mistretta.

In dubbio invece il consigliere Edoardo Camilleri che sino all’ultimo istante di questa operazione si era posto abbastanza criticamente rispetto a tale accordo. La nuova giunta è stata presentata ieri sera:

Abbiamo presentato i due nuovi assessori, – afferma il sindaco Giosuè Maniaci – frutto dell’accordo che abbiamo trovato nei giorni scorsi con alcuni consiglieri comunali rappresentanti di diverse forze politiche, che così garantiranno una maggioranza consiliare. Desidero ringraziare l’ingegnere Giuseppe Palazzolo che con garbo e professionalità in questo anno mi ha collaborato proficuamente nella materia dei lavori pubblici portando avanti diversi progetti importanti per tutta la cittadinanza. La nuova giunta è la conseguenza di un dialogo costruttivo avviato con le forze politiche presenti in consiglio comunale e sviluppato con l’intento di trovare sintonia e condivisione con il consiglio comunale, per rafforzare l’attuale esecutivo dando più spazio e più voce ai consiglieri comunali. Un’operazione politica che guarda al futuro, con l’obiettivo di condividere insieme un programma amministrativo per una nuova esperienza politica per il nostro paese. Dal confronto con le forze della maggioranza è emersa infatti la necessità di un progetto politico-amministrativo forte e condiviso, non a termine ma che si spera vada oltre la presente consiliatura, in grado di esprimere un governo stabile capace di incidere sul territorio, di fornire nuove occasioni di sviluppo socio-economico e culturale alla collettività. A Filippo e Nicola, due giovani che vivranno una delle esperienze più entusiasmanti della loro vita, servire il proprio paese, faccio gli auguri e i complimenti, ricordando loro il fine del nostro impegno: il bene di Terrasini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui