Home AMBIENTE Partinico, si ferma di nuovo la raccolta dell’umido: polemiche al palazzo di...

Partinico, si ferma di nuovo la raccolta dell’umido: polemiche al palazzo di città, caos nelle postazioni

716
0

Anche oggi niente raccolte della frazione umida del rifiuto a Partinico, così come in altri territori del comprensorio. Oramai da un mese si trascina il problema, con continue riprese e stop che hanno creato non solo disagi ma anche disorientamento nei cittadini.

Stamattina si è creato un vero e proprio caos nei punti di raccolta che erano stati attivati dal Comune lunedì scorso perchè nessuno aveva avvisato che il servizio non si sarebbe svolto. Solo stamattina, con un apposito avviso, il commissario straordinario del Comune Rosario Arena ha evidenziato del nuovo blocco della raccolta: quindi non solo niente raccolta porta a porta e niente postazioni dove poter conferire.

Situazione che ha innescato polemiche all’interno del palazzo di città: “La cosa che fa arrabbiare – attacca il consigliere comunale Erasmo Briganò – non è il blocco della raccolta, che riguarda la gran parte dei comuni limitrofi per la chiusura delle discariche, ma è la mancanza di confronto per trovare una soluzione. Anche lì sarebbe stato opportuno che il commissario incontrasse i consiglieri comunali per dibattere su eventuali soluzioni come fatto dai sindaci dei paesi del comprensorio, tipo la raccolta dell’organico con l’indifferenziato o l’installazione momentanea di contenitori per la raccolta della stessa frazione organica. Questa sera in Consiglio Comunale si parlerà anche ti questo”.

“Perché – rincara la dose il consigliere Renzo Di Trapani – il commissario non ci da anche dei suggerimenti su come collaborare a tenere pulita e salubre la città?”. Arena evidenzia che il Comune non ha alcuna responsabilità per quest’ennesima crisi dei rifiuti:

“Ci scusiamo per il disservizio che non dipende da questo ente – evidenzia -. Si è verificato il superamento del limite di conferimento della frazione organica presso gli impianti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui