Home ENTI LOCALI Balestrate, “questione morale” sull’affidamento dell’appalto del Comune: replica la Lemon sistemi

Balestrate, “questione morale” sull’affidamento dell’appalto del Comune: replica la Lemon sistemi

463
0

Non ci sta la Lemon sistemi srl alle polemiche esplose in questi giorni a Balestrate sulla “questione morale” sollevata dalle forze di opposizione in consiglio riguardo ad un appalto affidato dal Comune in via diretta e la replica non si fa attendere.

Finita nell’occhio del ciclone perchè tra i propri dipendenti figura Enrico Rizzo, fratello del sindaco Vito Rizzo e capogruppo della maggioranza in consiglio comunale, l’azienda ci tiene a precisare che tutto l’iter di affidamento della fornitura e posa di impianti relativi ad un progetto di efficientamento energetico della scuola “Moro” e del comando di Polizia municipale ha seguito è avvenuto a norma di legge:

“L’azienda opera da sempre nel mercato fotovoltaico e impiantistico ed ha operato con il Comune di Balestrate anche con le precedenti amministrazioni. Non è la prima volta che l’azienda Lemon Sistemi riceve dal Comune di Balestrate un affidamento diretto per l’esecuzione di lavori e di attività professionali, ma ciò non ha determinato mai alcuna annotazione”.

La stessa azienda balestratese evidenzia inoltre che altri Comuni hanno fatto ricorso alla loro professionalità, sempre con la medesima procedura dell’affidamento diretto: “La presenza del dipendente Enrico Rizzo, così come non ha determinato alcun vantaggio, – continua la nota – parimenti non può costituire per l’azienda una negazione dei diritti della stessa, ovvero della possibilità di partecipare e ricevere incarichi e appalti da parte di uffici pubblici: se la ditta non fosse stata scelta per questo motivo, le sarebbe stato negato il diritto di essere equivalentemente scelta rispetto ad altre ditte”.

A detta della Lemon sistemi srl la polemica sollevata le avrebbe creato una pubblicità negativa sul buon nome e la buona condotta e per      questo preannuncia azioni legali a tutela della propria immagine. A dire il vero il gruppo consiliare di balestrate partecipata non ha mai sollevato una questione normativa o tecnica, ma ha evidenziato regioni di opportunità in tutta la vicenda.

Intanto la Lemon sistemi srl ci tiene a precisare che la scelta dell’azienda da parte del Comune balestratese “è avvenuta, come in altre circostanze e come nei confronti di altri soggetti, da parte degli uffici competenti e non da parte del sindaco né degli assessori”. Cosa che aveva puntualizzato già il primo cittadino nel momento in cui esplose il caso.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui