Home COSTUME Partinico, il ricordo di Danilo Dolci nell’indifferenza del territorio: cerimonia per pochi...

Partinico, il ricordo di Danilo Dolci nell’indifferenza del territorio: cerimonia per pochi intimi

1071
0

Ricordato a Partinico il 22° anniversario della scomparsa di Danilo Dolci, il sociologo autore di mille battaglie in favore dei disoccupati, dei poveri e degli emarginati. Come al solito una cerimonia per pochi intimi, organizzata da Rifondazione Comunista e dal movimento “Cambiamo Partinico”.

Il ricordo proprio davanti la casa di via Iannello dove Dolci morì e famosa per il famoso digiuno che servì ad accendere i riflettori sull’emarginazione sociale e la povertà di quegli anni a Partinico e non solo.

E’ stata occasione per ricordare la figura di Dolci ma per bacchettare anche il Comune che non ha mai istituzionalizzato questa data e non ha acquisito al suo patrimonio l’immobile che rischia di cadere a pezzi, cancellando un pezzo di storia importante del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui