Home AGRICOLTURA Partinico, l’eccellenza agroalimentare sbarca in Senato: in vetrina dolci, vino, olio e...

Partinico, l’eccellenza agroalimentare sbarca in Senato: in vetrina dolci, vino, olio e carne (VIDEO)

3945
0

In vetrina i prodotti agroalimentari di eccellenza di Partinico. E che vetrina. Saranno domani, mercoledì 16 gennaio, nella prestigiosa “Sala Zuccari” del Senato dove si esporranno le eccellenze agroalimentari della Sicilia. L’iniziativa è partita dal senatore Francesco Mollame che da segretario della commissione Agricoltura ha voluto dare slancio a questi prodotti di eccellenza, tra cui ne spiccano numerosi di Partinico.

Ci saranno infatti le “cassatedde di ciciri” (cassatelle di ceci) che saranno realizzate dalla nota pasticceria dei fratelli Antico. Ai titolari il grande merito di aver quasi rispolverato un’antica ricetta di almeno un secolo che traeva origine proprio da Partinico: una tradizione culinaria che si stava quasi per perdere e che invece la pasticceria Antino ha voluto con forza riprendere seguendo la ricetta originale.

A Roma figura anche la “Sasizza pasqualora” (salsiccia pasqualora), anche questa a rischio “estinzione” e che ha trovato nella macelleria di Piero Garifo una ripartenza per la sua produzione. Ad andare al senato anche i vini “Muscarò”, “Grillo” e “Nero d’Avola” delle aziende Cossentino, Tonnino e Tola, ed infine l'”Olio evo bio Cerasuola” dell’azienda Bonomo.

Tutti “marchi” tipici di una Partinico che ha una grande tradizione agroalimentare. Da tempo è stato poi avviato l’iter per il riconoscimento proprio della “Cassatedda di ciciri” e della “Sasizza Pasqualora” sotto l’ala Slow food, la nota organizzazione internazionale che difende il buon cibo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui