Home CRONACA Coronavirus, l’appello della ragazza alcamese bloccata in Cina(VIDEO)

Coronavirus, l’appello della ragazza alcamese bloccata in Cina(VIDEO)

7722
0

Coronavirus, in un video l’appello della siciliana Dalila: “Bloccata in Cina, voglio tornare a casa”

Dalila Adragna, studentessa alcamese chiede aiuto dalla Cina dove si trova “intrappolata” a causa del blocco voli. Il suo più grande desiderio è quello di tornare in Italia ma attualmente è impossibile. La giovane si trova nel sud-est della Cina, ad oltre mille chilometri da Wuhan, diventata famosa per la diffusione del Coronavirus. Laureata in lingue moderne, con specializzazione in cinese e inglese, avrebbe dovuto imbarcarsi da Chengdu ma nel frattempo è arrivato l’annuncio del presidente Conte.
“Tramite un programma di scambio culturale mi trovo in Cina per migliorare la lingua. Mi è stato consigliato di tornare in Italia per il momento ma il mio volo è stato cancellato in seguito al blocco aereo italiano. Al momento mi trovo presso un hotel in cui alloggio, aspetto notizie per riuscire a tornare in patria. Ho contattato la Farnesina e l’ambasciata italiana e al momento attendo disposizioni. Sono fiduciosa che riusciranno a trovare una soluzione in breve tempo”.
“Non c’è molta gente in giro, il che è sconvolgente considerando la metropoli cinese. La Cina sta prendendo moltissime precauzioni per risolvere il problema e spero che la situazione si risolva…non esco mai di casa ed esco solamente per passare da un hotel all’altro. Spero di riuscire presto in iìItalia e di rivedere presto i miei cari che sono molto preoccupati per me”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui