Home ENTI LOCALI Partinico, sventata mozione di sfiducia alla presidente del consiglio: tutto rinviato

Partinico, sventata mozione di sfiducia alla presidente del consiglio: tutto rinviato

481
0

Rinviata a data da destinarsi la mozione di sfiducia alla presidente del consiglio di Partinico Silvana Italiano. il consesso civico dopo oltre 4 ore di dibattito serrato, tra urla e insulti anche tra il pubblico per una palpabile tensione attorno ad un delicato tema come quello della rimozione della presidente, alla fine ha deciso di non mettere in votazione il punto all’ordine del giorno.

Le notizie sull’illegittimità della modifica del regolamento, con cui si introduce per l’appunto la decadenza del presidente del consiglio, hanno indotto la maggioranza dei consiglieri a fare un passo indietro. In 10 hanno votato per il rinvio, altri 4 invece si sono astenuti, 2 i consiglieri che invece non hanno proprio partecipato alla votazione.

In queste 4 ore non sono mancati comunque gli attacchi durissimi da una parte e dall’altra. Il consigliere Pietro Rao ha invitato la presidente a dimettersi spontaneamente per una serie di omissioni a lei addebitate nella funzioni del suo ruolo. A sia volta Silvana Italiano ha replicato sostenendo che al contrario ha sempre svolto con abnegazione e spirito di sacrificio il suo ruolo, accusando i colleghi di aver instaurato un clima di odio politico per fini politici e personali.

E’ stato stabilito di procedere alla modifica dello Statuto comunale, così come indicato dall’assessorato regionale agli Enti locali, per poter correttamente introdurre l’istituto della mozione di sfiducia. Considerato che a maggio si andrà al voto appare verosimile che la mozione non sarà più discussa in questa legislatura. Domani la nostra testata pubblicherà a tal proposito un altro articolo in cui si illustrerà nel dettaglio come si è pronunciato su questo tema l’ispettore inviato dall’assessorato regionale agli Enti locali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui