Home CRONACA Partinico, acqua di nuovo inquinata in parte del centro storico: divieto di...

Partinico, acqua di nuovo inquinata in parte del centro storico: divieto di potabilità

1411
0

Tornano i problemi di acqua torbida in parte del centro storico di Partinico. Questa volta è toccato ad un lembo abbastanza ampio di territorio che abbraccia il principale corso dei Mille e le vie Colombo e dell’Unità. E’ qui che l’Amap, la società che gestisce l’erogazione idrica in città, ha appurato che qualcosa non va nell’acqua che sgorga dai rubinetti delle case limitatamente ai civici 2, 7 e 9 di via Colombo, al civico 43 di via dell’Unità e al 51 di corso dei Mille:

“E’ stata rilevata – scrive in una nota indirizzata al Comune la società partecipata – un’alterazione delle caratteristiche organolettiche dell’acqua potabile erogata a queste utenze”. Sulla base proprio di questa segnalazione il commissario straordinario del Comune, Rosario Arena, ha emesso un’ordinanza con cui vieta l’uso potabile dell’acqua in queste utenze: “E’ stato informato il gestore – scrive Arena – a provvedere in tempi celerissimi al ripristino dell’erogazione dell’acqua potabili in queste utenze che ci sono state segnalate”.

L’Amap ha comunque rassicurato il Comune di aver sospeso l’erogazione idrica in via temporanea e di aver nel contempo garantito “l’attivazione del servizio sostitutivo mediante autobotte”. Nel frattempo sempre l’ente gestore ha avviato le attività di verifica e manutenzione delle reti idriche e fognarie interessate, con programmazione di campionamenti ed analisi di laboratorio al fine di accertare e risolvere le cause dei guasti e dell’anomalia rilevata.

A Partinico da anni il problema dell’acqua torbida si verifica a macchia di leopardo in buona parte del centro storico, dove si susseguono senza soluzione di continuità le ordinanze di divieto di potabilità. In molti casi è anche accaduto che un divieto di potabilità sia rimasto applicato per mesi, prima di risolvere il problema. Identici problemi si sono verificati, anche più volte, nei quartiere della “Casa Santa” e anche in quello attorno la vasta via Madonna del Ponte. Spesso l’inquina,mento dell’acqua è frutto del contatto tra rete idrica e fognaria a causa delle cattive condizioni delle condotte, vecchie oramai di mezzo secolo e su cui non si sono mai fatti massicci interventi di sostituzione.

Si è andati avanti nei decenni a interventi di piccola manutenzione. Stessi problemi accaduti anche nel recente passato per l’acqua che sgorga dalla fontana di piazza Duomo, nelle fontanelle di via Bari, via Aguglia, ed ancora in passato nelle vie Gallina e nelle arterie adiacenti. Continui disagi che hanno spinto Comune, Amap ed Asp, ognuno per le sue competenze, ad attivarsi per evitare problematiche di tipo igienico e sanitario.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui