Home ENTI LOCALI Trappeto e Balestrate, i Comuni congelano tasse, tributi, riscossioni e oneri edilizi

Trappeto e Balestrate, i Comuni congelano tasse, tributi, riscossioni e oneri edilizi

924
0

Le amministrazioni comunali di Trappeto e Balestrate bloccano i pagamenti di tutti i tributi, comprese le cartelle di accertamento per gli evasori. Congelata ogni scadenza prevista nel periodo compreso sino al prossimo 31 maggio. Ogni pagamento potrà essere effettuato quindi entro il 31 maggio stesso, in modo da agevolare i cittadini in questo periodo di totale blocco dell’attività economica.

Nel computo di questo “congelamento” anche gli oneri edilizi. In questo modo si sono voluti muovere i governi cittadino guidati dai sindaci di Trappeto Santo Cosentino e di Balestrate Vito Rizzo per rispondere alla totale stagnazione dell’economia locale collegata all’attuale momento di chiusura della gran parte di attività commerciali e imprenditoriali imposta dal decreto della Presidente del Consiglio dei ministri per contrastare il diffondersi del coronavirus.

“In applicazione del decreto sulle misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per le famiglie, lavoratori e imprese – si legge nei rispettivi avvisi – sono sospesi sino al 31 maggio i termini relativi alle attività di liquidazione, di controllo, di accertamento, di riscossione e di contenzioso da parte degli uffici degli enti impositori”.

Il termine per ogni pagamento è stato spostato al 31 maggio stesso, salvo ulteriori proroghe che eventualmente verrebbero valutate successivamente in caso di prolungarsi dell’attuale emergenza, per tutte quelle scadenze comprese tra l’8 marzo scorso e il 31 maggio. In termini più pratici tributi, tasse, tariffe e oneri edilizi comunali restano congelati. Dunque in questo ambito c’è praticamente tutto quel che collega il cittadino, il commerciante o l’imprenditore al Comune in termini di pagamenti.

Tutto resta sospeso in attesa che questo momento possa passare e si ritorni alla normalità, riattivando quindi quel necessario circolo dell’economia regionale, nazionale e internazionale da cui a cascata dipende inevitabilmente anche quella locale. In tutto questo sicuramente uno sforzo notevole viene fatto dagli stessi Comuni che oggi più di ieri vivono dei tributi locali e di tutti gli altri incassi derivanti da oneri edilizi, suolo pubblico e imposta sulle pubblicità.

I tagli ai trasferimenti regionali e nazionali degli ultimi tempi hanno sicuramente creato delle problematiche di liquidità di non poco conto un pò in tutti gli enti locali. Chiaro quindi che per degli enti locali piccoli come quelli di Trappeto e Balestrate la sofferenza sarà sicuramente anche per le casse municipali.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui