Home APPUNTAMENTI Partinico, incontro su regolarizzazione stranieri. Nasce sportello permanente di assistenza

Partinico, incontro su regolarizzazione stranieri. Nasce sportello permanente di assistenza

542
0

Fa tappa a Partinico domani, mercoledì 1 luglio, la Cgil nell’ambito della sua campagna “Sicilia senza catene” per contrastare lo sfruttamento dei lavoratori. Appuntamento a partire dalle 10,30 presso il centro di accoglienza di via Siracusa a Partinico, gestito dalla Scs “Liberitutti”. Si tratta del terzo incontro programmato dal sindacato con i lavoratori stranieri per parlare di diritti sul lavoro e per promuovere il decreto sulla regolarizzazione dei lavoratori stranieri.

“Quella di Partinico è una tappa fondamentale per la nostra campagna poiché, oltre a rinnovare la nostra collaborazione con la Cooperativa ‘Liberitutti’, che è uno degli attori principali sul nostro territorio sul tema dell’immigrazione, servirà a costituire, presso il centro, uno sportello permanente per aiutare i lavoratori e i datori di lavoro che vogliono approfittare di questa importante occasione per regolarizzare i lavoratori stranieri” dichiara Dario Fazzese, segretario generale della Flai Cgil di Palermo.

“Oggi la cooperativa Liberitutti è presente nel Comune di Partinico con il Cas Amedeo accoglienza e Maathai accoglienza – aggiunge Silvana Cangemi, coordinatrice Cas Maathai accoglienza – ed eroga servizi a favore di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale. Gli obiettivi principali delle attività sono garantire misure di assistenza e di protezione della persona e favorirne il percorso verso la ricerca della propria autonomia abitativa, relazionale e lavorativa. Tutti i servizi offerti ai migranti sono uniti da un unico filo conduttore: la centralità della persona, dei suoi bisogni e dei suoi diritti”.

“Crediamo molto nella possibilità che questa campagna ci offre, – si legge in una nota degli organizzatori – cioè quella di costruire una rete con le associazioni di volontariato che operano da anni sul tema, per fare emergere dall’invisibilità la storia di tanti lavoratori. Anche per contrastare la logica della guerra tra poveri che contrappone lavoratori italiani e stranieri continuando ad alimentare una politica al ribasso sui salari che penalizza entrambi e fomenta la concorrenza sleale fra le aziende”.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui